NEWS

IL FESTIVAL

REGOLAMENTO

ISCRIZIONI

I LUOGHI

STAFF

PARTNERS

STORIA DEL FESTIVAL

PHOTOGALLERY

REGGIO FILM FESTIVAL 2016

I CORTI 2016



> english version



Promosso da:





In collaborazione con:















REGGIO FILM FESTIVAL
info@reggiofilmfestival.com




Seguici su Facebook

VINCITORI DELLA XV EDIZIONE DEL REGGIO FILM FESTIVAL
Si è conclusa la quindicesima edizione del Reggio Film Festival con una serata molto partecipata, in cui il regista Ado Hasanovic ha mostrato, in una sala gremita di gente, il corto Trip realizzato dagli allievi del workshop che Ado ha tenuto insieme al Direttore della Fotografia Leonardo Kurtz.

A seguire sono stati proclamati i vincitori.

GIURIA INTERNAZIONALE
La giuria internazionale, presieduta da Gabriele Vacis e composta da Baptiste Bertheuil, Emilie Dubois, Ado Hasanovic, Marco Righi, ha designato vincitore Madam Black di Ivan Barge che "si distingue per l'originalità dell'idea che si sviluppa in una scrittura delicata ma molto coerente. Il risultato è un film semplice ma efficiente, divertente ma profondo, soprattutto nello sviluppo del rapporto tra il fotografo e la bambina. Gli attori aderiscono perfettamente alla storia riuscendo a mantenere come protagonista quello straordinario personaggio che è Madam Black".

Menzione speciale della giuria internazionale a Nelly di Chris Raiber per la qualità tecnica del film che produce immagini di grande bellezza. La professionalità sostiene un montaggio e una drammaturgia sorprendente. Il momento di svolta centrale coinvolge lo spettatore nel dramma della protagonista, facendogli vivere i sentimenti di panico di fronte alla morte.

GIURIA SNCCI
La giuria del SNCCI Emilia Romagna - Marche, composta da Lapo Gresleri, Pierpaolo Loffreda e Gianluca Stanzani, ha deciso di assegnare all'unanimità il "Premio per il miglior cortometraggio" a La méthode Greenberry del regista Baptiste Bertheuil, perché con la cruda ironia tipica della commedia francese, affronta con leggerezza, ma non superficialità, la delicata questione delle disparità di genere in ambito lavorativo, dimostrando come il cinema sia ancora strumento efficace di osservazione e analisi delle delicate questioni sociali dei nostri tempi.

GIURIA USAC
La giuria USAC, composta da 15 studenti provenienti dagli Stati Uniti che frequentano un percorso didattico e formativo a Reggio Emilia, ha conferito il primo premio allo spagnolo Dada di Maria Luna, "per il modo in cui il pubblico viene portato a provare empatia per i personaggi e per i legami che tra loro si vengono a creare. Per il modo in cui il film genera consapevolezza sui traffici di esseri umani a scopi sessuali".

La giuria USAC ha inoltre deciso di attribuire una menzione all'austriaco Nelly di Chris Raiber "in quanto film realizzato in maniera originale e stimolante".

GIURIA CHIERICI
La giuria Chierici, composta da 10 studenti del Chierici che hanno documentato tutto il festival attraverso video, interviste e recensioni, è stato assegnato ad Home di Daniel Mulloy (Gran Bretagna, Kosovo).

PREMIO SOUND
La Menzione Speciale Suono, in collaborazione con RCF, è stata assegnata a Madama Butterfly di Andreas Kessler e Lea Najjar (Germania).

MENZIONE STAFF REGGIO FILM FESTIVAL
Menzione dello Staff del Reggio Film Festival a Love is Blind di Dan Hodgson (Gran Bretagna).

GIURIA POPOLARE
Il Premio della giuria popolare, composta dal pubblico presente in sala, è andato a Madam Black di Ivan Barge (Nuova Zelanda).

Il Premio della giuria popolare per la sezione Family, è andato a Cooped di Mike A. Smith (USA).


GRAN FINALE!
Stasera Gran Finale alle 21 allo Spazio Gerra! Proiezione del corto Trip realizzato da Ado Hasanovic, Leonardo Kurtz e Alessandro Scillitani con i ragazzi del workshop, e poi il video del Casting, e tutto il meglio dell'edizione 2016 del Reggio Film Festival, proiezione e premiazioni! A dopo!


MAN ON THE SNOW
La penultima giornata del Reggio Film Festival si apre alle 10.30, presso l'Impact Hub, con una proposta di deliziose opere d'animazione dedicate ai bambini e agli adulti. Replica alle 11.30.
Anche stasera il Cinebus di Monica Morini e Bernardino Bonzani del Teatro dell'Orsa partirà tre volte dalla Fonderia39, alle 19, alle 21 e alle 22.30 per portare il pubblico alla scoperta dei cinema perduti.
Alle 17, alla Fonderia39, verrà proposta una selezione di cortometraggi a tema libero.
Alle 18.30, incontro con Origine Films. Si tratta di una casa di produzione e di distribuzione di cortometraggi che ha sede in Francia. Creata nel 2011, Origine Films distribuisce più di 130 cortometraggi provenienti da più di 20 paesi, spaziando dal genere drammatico al fantasy.
Alle 21, incontro con Giacomo De Stefano, navigatore semplice ed attivista ambientale. Cerca di condividere la sua passione per il viaggiare lento e leale, a remi, vela, in sci e a piedi, per le economie sostenibili, per il rispetto e l’attenzione delle acque.
Tra i suoi progetti recenti Man on the River, 5.400 km a remi e vela da Londra ad Istanbul, VoltaMallorca una circumnavigazione lenta con un vecchio llaut senza motore, Man on the Snow 5000 km in bici, a piedi in sci e kite fino a Capo Nord, da Mallorca.
Il viaggiatore presenterà la sua ultima avventura, Man on the Snow - un viaggio da cani nel grande nord verso una Lampedusa Artica.
Giacomo De Stefano parte per un lungo viaggio verso Nordkapp, attraverso le ultime grandi terre selvagge d’Europa.
Ha un paio di sci di legno, una slitta autocostruita e una tenda. Vuole scoprire il rapporto delle genti Scandinave con quell’oro bianco che i grandi croupiers delle Alpi usano ormai solo per fare soldi. Dopo tre anni di spazi immensi, assoluti, incidenti, solitudine e tormente, un giorno incontra un giovane fotografo italiano. Scopre che altri hanno viaggiato verso il grande Nord. Una rotta artica della disperazione. A Kirkenes, 400 km a nord del circolo polare, confine tra Norvegia e Russia esiste una ‘Lampedusa Artica’.
Il viaggio, e non senza problemi, cambia.
Seguirà una proposta di cortometraggi internazionali.


MONGOLIA, ZAMBONI E CASOTTI
Domenica 6 novembre, quarta giornata di Reggio Film Festival.
Si comincia con una selezione di corti di animazione dedicata a grandi e piccini. La proiezione avrà luogo presso Impact Hub alle 10.30.
Alle 21, al Teatro San Prospero, Piergiorgio Casotti e Massimo Zamboni racconteranno il loro straordinario viaggio in Mongolia, che prevede in futuro la realizzazione di un documentario. (continua)

ALICE ROHRWACHER, MAX COLLINI, DENIS SANTACHIARA OGGI AL REGGIO FILM FESTIVAL
Una giornata ricchissima, la terza del Reggio Film Festival 2016, cominciata alla grande con un partecipatissimo Casting allo Spazio Gerra.
Alle 16.30 sono previsti una serie di cortometraggi da Spagna, Australia, Polonia, Germania, Francia.
A seguire, alle 18.30 verrà proiettato il documentario MadrEmilia dedicato a Pier Vittorio Tondelli. Saranno presenti in sala Max Collini, Denis Santachiara e Roberto Rossi che a vari titoli hanno partecipato al progetto.
Alle 21 grande attesa per l'incontro con Alice Rohrwacher, fresca del grande successo per il debutto come regista di Opera Lirica. La nota regista cinematografica, vincitrice del Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes per Le meraviglie, si racconterà al pubblico del Reggio Film Festival.
A seguire i cortometraggi imperdibili di quest'anno.


VENERDÌ 4 NOVEMBRE
Reggio Film Festival, venerdì 4 novembre, per la prima volta è ospitato dal Nuovo Teatro San Prospero. Alle 21, La compagnia del Nuovo Teatro San Prospero, diretta da Matteo Bartoli, leggerà alcuni episodi tratti da Altri Libertini, il testo cult di Pier Vittorio Tondelli che a poche settimane dalla sua uscita all’inizio degli anni ‘80 venne immediatamente censurato per poi essere riabilitato. (continua)

COMINCIA IL REGGIO FILM FESTIVAL!
Si avvicina l'inizio del Reggio Film Festival. La quindicesima edizione ha per tema il viaggio.
Giovedì 3 novembre la serata inaugurale è affidata come di consueto alla Compagnia Aterballetto, che si esibirà in Nude Anime, una coreografia di Valerio Longo con visual di Kalimera da fotografie di Bruno Cattani.
A seguire i primi corti della quindicesima edizione del Reggio Film Festival, provenienti da Gran Bretagna, Bielorussia, Germania, Francia, Spagna, Olanda, Italia.
L'ingresso della serata costa 5 euro.
Per info e prenotazioni: 0522-273011
www.biglietteriafonderia39.it


È ON LINE IL PROGRAMMA 2016!
È online il programma della 15a edizione! Clicca qui per visualizzarlo
Una grandiosa selezione di cortometraggi da ogni parte del mondo.
Tantissime le iniziative e gli eventi di questa ricca edizione: il Cinebus, che attraverserà la città di Reggio Emilia raccontando storie tra i cinema perduti. E poi Paolo Rumiz, Giuseppe Cederna, Aterballetto, Alice Rohrwacher, Gabriele Vacis, Massimo Zamboni, Piergiorgio Casotti, Fausto De Stefani, Tania Pedroni, Giacomo De Stefano, Max Collini, Teatro dell'orsa, Nuovo Teatro San Prospero, Origine Films, Orkestrina, Faberscik, VideoLab.
E poi, i workshop di cortometraggi e di sceneggiatura.
Scarica il catalogo del Reggio Film Festival 2016
Scarica il programma del Reggio Film Festival 2016


WORKSHOP 2016
Il Reggio Film Festival propone due workshop dedicati agli appassionati di cinema e a chi aspira a cimentarsi in prima persona nella realizzazione di un'opera.
La grande novità di quest'anno è il corso "Come realizzare un cortometraggio" condotto dal regista di origine bosniaca Ado Hasanovic. Laureato alla Sarajevo Film Academy, Hasanovic si sta specializando in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Con le sue opere ha vinto molti premi internazionali. Il workshop prevede una parte teorica e una pratica, durante la quale gli allievi parteciperanno ad un vero e proprio casting per la scelta degli attori. Affiancherà Ado Hasanovic Leonardo Kurtz, direttore della fotografia di origini riminesi. Gli allievi realizzeranno un corto che verrà presentato durante il Reggio Film Festival. Il costo per la partecipazione è di 120 euro, e il corso di svolgerà dal 4 al 6 novembre 2016 a Reggio Emilia presso gli Atelier di via due Gobbi 3.
Verrà inoltre proposto anche quest'anno il Seminario di Sceneggiatura condotto dal regista e documentarista Demetrio Salvi, docente di sceneggiatura alla Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi. Il seminario, che l'anno scorso ha riscosso notevole successo, tratterà temi come la costruzione del racconto, la creazione di dialoghi, il tratteggio dei personaggi. La quota di partecipazione è di 50 euro e il corso avrà luogo presso Impact Hub, a Reggio Emilia, sabato 12 e domenica 13 novembre.
Per informazioni e iscrizioni 338 1483617 - info@reggiofilmfestival.com.
modulo di iscrizione


ESTATE 2016
mercoledì 22 giugno 2016 ore 21.30
Ghirba - via Roma 76 - Reggio Emilia
Selezione di corti spagnoli

Atelier - via Dei Due Gobbi 3
Selezione di corti family

mercoledì 29 giugno 2016 ore 21.30
Ghirba - via Roma 76 - Reggio Emilia
Selezione di corti iraniani

Atelier - via Dei Due Gobbi 3
Selezione di corti family

sabato 2 luglio 2016 ore 21.30
Montecchio Unplugged
Selezione di corti RFF tema musicale

mercoledì 6 luglio 2016 ore 21.30
Ghirba - via Roma 76 - Reggio Emilia
Selezione di corti Centro e Sud americani

Atelier - via Dei Due Gobbi 3
Selezione di corti family

mercoledì 13 luglio 2016 ore 21.30
Ghirba - via Roma 76 - Reggio Emilia
Selezione di corti Turchia

Atelier - via Dei Due Gobbi 3
Selezione di corti family

mercoledì 20 luglio 2016 ore 21.30
Ghirba - via Roma 76 - Reggio Emilia
Selezione di corti indiani

Atelier - via Dei Due Gobbi 3
Selezione di corti family

giovedì 28 luglio 2016 ore 21
Rassegna Effetto notte
Parco di casina - Corti a tema ambientale

venerdì 5 agosto 2016 ore 21
Rassegna Cik - Minimi Rimedi
Castelnovo ne' Monti

mercoledì 10 agosto 2016 ore 21
Rassegna Effetto notte
Parco di casina - Corti di animazione


GIORNATE DELLA LAICITÀ E ATERBALLETTO
Siamo lieti di annunciare una settimana ricca di eventi, tra Giornate della Laicità e la grande danza alla Fonderia39
Cominciamo con la serata Corti e Laici, a cura del Reggio Film Festival, nell'ambito delle Giornate della Laicità 2016.
GIOVEDÌ 21 APRILE, alle ore 21.30, presso i Chiostri della Ghiara in via Guasco 6 a Reggio Emilia. Ingresso gratuito.
I corti selezionati, che verranno proiettati e che saranno giudicati da una giuria di esperti e dal pubblico presente, sono:

Camper (Italia, 19') di Alessandro Tamburini
La Cura (Italia, 12') di Andrea Andolina
Il Miracolo (Italia, 15') di aa.vv.
E.T.E.R.N.I.T. (Italia, 15') di Giovanni Aloi
Au Moins le sais-tu (Belgio, 19') di Arthur Lecouturier
Deda (Madre) (Georgia, 14') di Rati Tsiteladze
(continua)

ONLINE IL BANDO PER IL REGGIO FILM FESTIVAL 2016
È online il bando per partecipare alla 15ª edizione del Reggio Film Festival.
Gli autori di tutto il mondo sono invitati a inviare opere legate al tema di quest'anno, Viaggio.
Naturalmente è sempre presente la sezione SPAZIO LIBERO per esprimere al meglio la propria creatività.
Inoltre, d'intesa con l'Associazione Iniziativa Laica, è presente la sezione speciale Laicità dedicata al tema Fare gli italiani.

La scadenza per l’invio delle opere a tema Viaggio e Spazio Libero è il 31 MAGGIO 2016, mentre per la sezione Laicità la scadenza è il 19 MARZO 2016

Clicca qui per iscrivere il tuo corto


COLLETTIVO CINETICO
Giovedì 17 dicembre (ore 20.30) sarà una serata all’insegna della danza contemporanea in Fonderia39, sede della Fondazione Nazionale della Danza, via della Costituzione 39 (Reggio Emilia).

CollettivO CineticO grazie all’intelligenza creativa della giovanissima Francesca Pennini mette a nudo la sua indagine sulla derealizzazione del presente e sulla pornografia dello sguardo. Corpi deformi, colorati e androgini approssimati nelle forme manga sono incasellati nello scorrere rettangolare del tempo fumettistico. XD Scritture retiniche sull’oscenità dei denti è un gioco di incastri sempre gustoso dove la danza si smaterializza nel pop più sfrenato.

Fabrizio Favale insieme alla sua compagnia Le Supplici presenta due sue creazioni. Nella prima, Il gioco del gregge di capre, il danzatore elabora le dinamiche osservate, ma anche immaginate nei greggi di capre, in paesaggi arcaici fra l’Italia e la Grecia.
Hood è un duo gay themed in cui i danzatori lavorano sull’individuazione di una stranezza interna, un enigma interno, qualcosa di anomalo.

Per info e prenotazioni: 0522-273011


Fonderia39- Italia danza 2015
27 novembre ore 20.30
28 novembre ore 18.00

Compagnia Zappalà Danza
Reggio Emilia / ORATORIO PER EVA

Secondo step del progetto TRANSITI HUMANITATIS
Da un’idea di NELLO CALABRÒ e ROBERTO ZAPPALÀ
Coreografia e regia di ROBERTO ZAPPALÀ

Musiche originali: GIOVANNI SEMINERIO

Danza e collaborazione: MAUD DE LA PURIFICATION
Al violino: GIOVANNI SEMINERIO
Coro di 5 voci a cappella: CAPELLA REGIENSIS

In collaborazione con Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “Peri-Merulo”

Inoltre in scena: SETTE CORPI IN TRANSITO
Altre musiche: CLAUDIO MONTEVERDI, MADRIGALI

Luci, scene e costumi: ROBERTO ZAPPALÀ

Realizzazione scene e costumi: DEBORA PRIVITERA

Una produzione: Compagnia Zappalà Danza – Scenario Pubblico international choreographic centre Sicily

La seconda tappa Si inserisce nel progetto Transiti Humanitatis, Oratorio per Eva, creazione che Roberto Zappalà dedica a Eva, figura simbolica per eccellenza. L'’Eva biblica, al contempo prima donna e madre dell’umanità, diventa, senza soluzione di continuità, la danzatrice che la porta in scena e la donna di oggi; in un “racconto” in prima persona, che si fa, suo malgrado, specchio di una condizione ancora non pacificata e di quotidiana violenza.

Creazione per sola danzatrice, violino e un ensemble di voci barocche.

In scena, insieme agli artisti, sette amatori selezionati che Roberto Zappalà incontra in un laboratorio intenso di 3 giorni prima dello spettacolo.
Attraverso una danza spigolosa ma anche tenera, dolce eppur violenta, scopriamo gli smarrimenti e le paure, i dubbi e le certezze di un’Eva simbolica e reale che si trasfigura nella danzatrice che la interpreta / rappresenta, e nella donna, in ogni donna. In ognuno.

Ingresso:
Intero 12 euro
Possessori ATB Card, over 65, 6-12 anni 10 euro
Under 6 omaggio
Scuole di danza 6 euro

Per info e prenotazioni: 0522-273011
Fonderia39-Centro di Produzione della Danza, via della Costituzione 39 – 42124 Reggio Emilia
www.aterballetto.it


I VINCITORI DEL REGGIO FILM FESTIVAL 2015
Primo Premio:
OM VÄGAR di Karin Pennanen, FINLANDIA, 19'

Menzioni Speciali della Giuria:
AN DER TÜR di Miriam Bliese, GERMANIA, 5'
WELCOME di Serena Dykman, USA, 17' 19''

Premio Giuria Popolare:
DRIVING di Nate Theis, USA, 3' 51''

Premio Sound:
DISSONANCE di Till Nowak, GERMANIA-GRAN BRETAGNA, 16'

Menzione Speciale dello Staff:
ALL THE PAIN IN THE WORLD di Tommaso Pitta, UK, 12'

Premio Laicità:
ELECTRIC INDIGO di Jean-Julien Collette, BELGIO-FRANCIA, 24'

Miglior Attore:
PETER FAULKNER

Miglior Attrice:
SABRINA IMPACCIATORE


DOMENICA 25 OTTOBRE
Domenica 25 ottobre è prevista una ricchissima giornata del Reggio Film Festival.
Si parte di mattina, alle 10.30 allo spazio Impact-Hub, in cui verranno proposti una serie di cortometraggi dedicati alle famiglie. Si tratta di opere di animazione per bambini e per gli adulti che li accompagnano.
Alle 17, presso la Fonderia39, ci sarà l'incontro Srebrenica 20 anni dopo, incontro e proiezioni dalla Bosnia, a 20 anni dal massacro di Srebrenica.
Interverranno il regista Ado Hasanovic, Roberta Biagiarelli, Nela Lucic, Valentina Barbieri, Gianluca Grassi, Sabrina Rosati.
Alle 18 ci sarà un incontro con una importante casa di produzione francese, Affreux, Sales & Mechants, che ha prodotto i corti Rien ne peut t'arreter e Notre Faust, che fanno parte della selezione ufficiale del Reggio Film Festival di quest'anno.
Alle 19.30 il noto attore Peter Faulkner incontrerà il pubblico di Reggio Emilia, sempre in Fonderia39. Peter Faulkner è un attore britannico che ha recitato per il cinema, il teatro e la televisione. Il suo genere preferito è il cortometraggio.
Non a caso, Bernardo Bertolucci, dopo aver visto Peter nel corto The mass of men lo ha definito il nuovo Michel Simon.
È una faccia conosciuta nella televisione inglese avendo fatto parte di classici come Threads di Mick Jackson, Cracker diretto da Micheal Winterbottom e per le sue apparizioni nelle serie tv Coronation street e Hollyoaks. Suona e scrive canzoni per la band Morlove and Moonbeam.
Alle 21 l'appuntamento è sempre in Fonderia39, dove saranno presentati numerosi straordinari cortometraggi facenti parte della selezione ufficiale di quest'anno. A single Life e Line Up raccontano dello strano rapporto tra i vinili e la realtà, Legenda mette in scena la storia di una coppia di anziani in cui lei è una leggenda. Padre è il racconto della figlia di un ex ufficiale che non riesce a dimenticare il periodo della dittatura in Argentina. Vanitas è un viaggio simbolico attraverso le tre stagioni della vita. Bartalakbaz è un corto iraniano che ha al centro della storia un campo minato.


SABATO 24 OTTOBRE HOLLYWOOD PARTY A REGGIO EMILIA!
Il ricchissimo programma della giornata di sabato 24 ottobre del Reggio Film Festival prevede la presentazione, alle 17 in Fonderia39, del libro I 100 colpi di Hollywood Party.
La mitica trasmissione radiofonica in unda su Rai Radio 3 e dedicata al cinema sarà ospite del Reggio Film Festival. A parlare della trasmissione e del libro verrà Alessandro Boschi, regista e conduttore di Hollywood Party. Alessandro Boschi è nato nel 1958. Lavora da anni in televisione: prima in Rai, poi a Stream, Telepiú e La7, dove ha ideato il programma La valigia dei sogni. In radio lavora per Radio3 dove è conduttore e regista della trasmissione Hollywood Party. Scrive di cinema ed è uno degli autori del magazine di Rai Movie, Movie.Mag.
Per festeggiare i 20 anni del programma radiofonico Hollywood Party in onda su Rai Radio3, la redazione, coinvolgendo il pubblico tramite una votazione online, ha stilato la classifica dei 100 film italiani che hanno segnato in modo indelebile l’ultimo secolo entrando a far parte del nostro patrimonio nazionale. Da questa selezione nasce l’idea del libro, composto da una scheda per ogni film, redatta dai principali autori e conduttori del programma, tutti noti critici cinematografici tra i quali Steve Della Casa, Alberto Crespi e Alessandro Boschi. Il volume è corredato da foto d’archivio.
Dopo l'incontro con Alessandro Boschi, alle 18 ci sarà la tavola rotonda dedicata al tema del festival di quest'anno, l'attesa. Se ne parlerà con Nicola Dusi, docente della Facoltà di Scienze della Comunicazione e dell’Economia, Università di Modena e Reggio,
Tommaso Pitta, regista, e Alessandro Boschi.
Alle 19 ci sarà l'evento La differenza è creativa. In attesa che i diritti diventino normalità 29 spot sul tema delle discriminazioni di genere realizzati da giovani videomakers partecipanti al bando “La differenza è creativa” promosso da Comune di Reggio Emilia - Servizio Officina Educativa, Partecipazione Giovanile e Benessere.
Alla proiezione parteciperà l’Assessore a Educazione e Conoscenza, Raffaella Curioni.
Alle 21, sempre in Fonderia39, sarà la volta della lunga notte dei corti. Sadakat è ambientato a Istanbul, Office Kingdom racconta il dietro le quinte di cosa un'impiegata deve attraversare per accontentare un cliente che desidera un timbro su una pratica. Isand è la triste storia di un cane di una scimmietta nell'attesa vana del ritorno del padrone.
Klang der stille è il racconto claustrofobico di uno sciatore che rimane imprigionato sotto una valanga di neve.
All-in è un delizioso omaggio al cinema d'azione e ai videogiochi degli anni Ottanta. Lievito madre è il racconto del rapporto morboso tra un uomo e la pasta madre.
Willa è un corto ispirato a un racconto di Stephen King, in cui una giovane coppia attende uno strano treno in una stranissima stazione.
The gift, ispirato a un raccontino di Lou Reed musicato dai Velvet Underground, racconta la storia di uno spasimante che si invia come pacco regalo alla propria amata.

Al City-in, alle 21, saranno proposti altri cortometraggi della selezione internazionale.

Agli atelier viaduegobbi ci sarà, a partire dalle 18, una presentazione di cortometraggi realizzati dalla Scuola Comunale dell'Infanzia Robinson.


SABRINA IMPACCIATORE AL REGGIO FILM FESTIVAL
Mercoledì 21 ottobre si apre ufficialmente il Reggio Film Festival, al Cinema Alcorso, con un'ospite d'eccezione: Sabrina Impacciatore.
L'attrice, oltre a raccontarsi al pubblico presente in sala e a esporre il suo rapporto con il tema del festival di quest'anno, l'attesa, riceverà un premio speciale come migliore attrice di questa edizione, premiando così il suo impegno nel cinema e nel linguaggio di comunicazione breve, sempre più importante, anche nel difficile panorama nazionale. (continua)

ANTEPRIMA ALLA BIBLIOTECA PANIZZI
Al Planisfero della Biblioteca Panizzi alle 17.30 di venerdì 16 ottobre avrà luogo una serata intitolata Corti planetari.
In attesa della 14a edizione del Reggio Film Festival, che avrà luogo dal 20 al 26 ottobre in vari luoghi di Reggio Emilia, saranno presentati alcuni dei corti più divertenti e apprezzati delle scorse edizioni. (continua)

REGGIO FILM FESTIVAL 2015 E WORKSHOP
È ancora possibile iscriversi ai workshop del Reggio Film Festival

SEMINARIO DI SCENEGGIATURA
da sabato 24 ottobre a domenica 25 ottobre seminario di sceneggiatura a cura di Demetrio Salvi (Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi) presso Impact Hub (via dello statuto 3, Reggio Emilia).
evento FB:
RFF 2015 - Seminario di sceneggiatura

WORKSHOP DI CRITICA CINEMATOGRAFICA
da venerdì 23 ottobre a domenica 25 ottobre workshop di critica cinematografica a cura di Ivan Moliterni (Bobbio Film Festival di Marco Bellocchio), in collaborazione con la rivista Marla (il cinema alla fine delle immagini).
RFF 2015 - Workshop di critica cinematografica

Per informazioni sui workshop contattare Fabrizio Vantaggio al nr 328 271 6676 oppure info@reggiofilmfestival.com
Modulo di iscrizione


E' ON LINE IL PROGRAMMA 2015!
E' online il programma della 14a edizione! Clicca qui per visualizzarlo


IN ATTESA... DEL REGGIO FILM FESTIVAL!
A brevissimo pubblicheremo il programma completo dell'edizione 2015: stay tuned!

WORK IN PROGRESS - IN ATTESA DEL FESTIVAL
L'ultimo weekend di ottobre ci sarà la 14esima edizione del Reggio Film Festival.
Lo staff è al lavoro per perfezionare il programma e la selezione dei corti. Restate in contatto con noi e avrete presto notizie!

ATERBALLETTO E CHIOSTRI DI SAN PIETRO
Segnaliamo il ricco programma di appuntamenti ai Chiostri di San Pietro di Reggio Emilia organizzati dalla Fondazione Nazionale della Danza Compagnia Aterballetto.


L'ESTATE DEL RFF: I PROSSIMI APPUNTAMENTI
Passata la prima emozionante serata dell'estate del Reggio Film Festival presso Ghirba - biosteria della Gabella vi invitiamo a segnare sul calendario la data del 17 giugno: in occasione del primo mercoledì rosa inauguriamo un'altra collaborazione con AtelierViaDeiDueGobbi3: a partire dal 17 e per tutti i mercoledì rosa proietteremo uno dei dvd con i cortometraggi delle precedenti edizioni del Festival, disponibili per il prestito gratuito presso tutte le Biblioteche del Comune di Reggio Emilia.

Giovedì 18 giugno invece ci sarà il secondo appuntamento con Sho(r)ts alla Ghirba.

SHO(R)TS ALLA GHIRBA: GIOVEDÌ 10 GIUGNO DALLE 19 ALLE 20.30 E DALLE 21.30 ALLE 23.00
Questa serata nasce da una relazione artistico-sperimentale tra il leggendario Reggio Film Festival e Ghirba - biosteria della Gabella (Via Roma 76, Reggio nell'Emilia), che vi propone la proiezione di cortometraggi a tema con la produzione di shots alcolici mai visti a base di frutta (e altro!). Vi diciamo poco, perché, come dice la mamma, certe cose si capiscono quando ci si arriva: per stuzzicarvi la curiosità sveliamo soltanto che il primo appuntamento seguirà l’hashtag #VasiSanguigni. Cortometraggi in proiezione dalle ore 19.00 alle 20.30 e a seguire dalle 21.30 alle 23.00.
https://www.facebook.com/events/1594449697500005/



Consigliato da Reggio Film Festival



PREMIO LAICITÀ 2015: IL VINCITORE
INIZIATIVA LAICA, d'intesa con il REGGIO FILM FESTIVAL, in occasione delle GIORNATE DELLA LAICITÀ 2015
ha attribuito il “Premio per una estetica della Laicità” al cortometraggio ELECTRIC INDIGO di Jean-Julien Collette con la seguente motivazione:

“In quest'opera l'autore ha coraggiosamente esplorato le problematiche connesse con il bisogno di libertà di scegliere forme di sessualità e struttura della famiglia anche al di fuori degli schemi tradizionali, cogliendo in tal modo il tema centrale di questa edizione delle Giornate della Laicità, appunto: “Liberi di scegliere”. L'analisi offerta, prescindendo da condizionamenti moralistici, prende atto con intelligenza delle enormi difficoltà di gestione psicologica di rapporti privi di modelli di riferimento (matrimonio tra due persone del medesimo sesso ma non omosessuali, paternità e/o maternità svincolati dal legame di
sangue...) ma che alla fine trovano una loro plausibilità solo nella consistenza di un legame affettivo, profondo ed appagante.”

Il premio Giuria Popolare è stato vinto da AUSSTIEG RECHTS di Bernhard Wenger e Rupert Höller.

LIBERI DI SCEGLIERE - I CORTI LAICI AL MUSEO!
Venerdì 17 aprile 2015, ai Musei Civici di Reggio Emilia, dalle 19 aperitivo accompagnato dal DJ Olivier Manchion.
A seguire proiezione dei corti che hanno partecipato al bando dal tema "Liberi di scegliere", sezione del Reggio Film Festival, e premiazione del corto vincitore.

Ecco i corti che verranno proiettati:

ALL THE PAIN IN THE WORLD di Tommaso Pitta (Regno Unito)

AMEISENPAKT di Benjamin Martins (Germania)

AUSSTIEG RECHTS di Bernhard Wenger e Rupert Höller (Germania)

ELECTRIC INDIGO di Jean-Julien Collette (Belgio - Francia)

LOVE MONSTER di Eva Vazquez de Reoyo (Spagna)


EXPO E REGGIO FILM FESTIVAL - BANDO!
È indetto il concorso Volti e luoghi della prevenzione, aperto ai filmmaker che desiderino cimentarsi nella realizzazione di un cortometraggio dedicato a Luoghi di Prevenzione.
Saranno assegnati premi per un totale di 3.000 euro.
Scadenza Bando: 15 aprile 2015.
Per partecipare, scarica la scheda e il bando allegati. Per ulteriori informazioni consultate il sito www.luoghidiprevenzione.it oppure chiamate il numero 0522-320655 Francesca Zironi.
Bando e regolamento (pdf)
scheda di partecipazione


SOSTIENI IL REGGIO FILM FESTIVAL!
Da oggi è aperta la campagna di crowdfunding per sostenere la 14a edizione del festival.
Siete tutti invitati a contribuire e a diffondere ad amici e appassionati!
Clicca qui per fare la tua donazione:


ONLINE IL BANDO PER IL REGGIO FILM FESTIVAL 2015
È online il bando per partecipare alla 14ª edizione del Reggio Film Festival.
Gli autori di tutto il mondo sono invitati a inviare opere legate al tema di quest'anno, Attesa.
Naturalmente è sempre presente la sezione SPAZIO LIBERO per esprimere al meglio la propria creatività.
Inoltre, d'intesa con l'Associazione Iniziativa Laica, è presente la sezione speciale Laicità dedicata al tema Libero di scegliere

La scadenza per l’invio delle opere a tema Attesa e Spazio Libero è il 31 MAGGIO 2015, mentre per la sezione Laicità la scadenza è il 15 MARZO 2015

Clicca qui per iscrivere il tuo corto

REGGIO FILM FESTIVAL IN BIBLIOTECA
Vi ricordiamo che i corti delle ultime edizioni del Reggio Film Festival sono disponibili in prestito gratuito nelle biblioteche dei Comuni di Reggio Emilia, Scandiano, Correggio, Guastalla, Rubiera, Castelnovo Ne' Monti, Cavriago, S. Ilario e S. Polo.


I VINCITORI DEL 13° REGGIO FILM FESTIVAL
GIURIA INTERNAZIONALE
La giuria internazionale della tredicesima edizione del Reggio Film Festival, composta da Beryl Richards, Ivan Moliterni, Dalila Missero, ha scelto come miglior corto a tema FALSO:
BORDER PATROL di Peter Baumann (Germania), per la capacità di tradurre il tema del falso con un linguaggio ai limiti del surreale, ma in un contesto reale.

Inoltre, la giuria ha deciso di attribuire una Menzione Speciale a SINCERIDAD di Andrea Casaseca (Spagna), per la capacità di sviluppare un'idea semplice con coraggio e sintesi.

PREMIO DEL PUBBLICO
La Giuria Popolare, composta dal pubblico presente in sala, ha giudicato miglior corto di questa edizione
LOOT di Greg Rom (Sud Africa)

PREMIO SOUND
Il Premio Sound, in collaborazione con RCF SpA, è stato attribuito a
LUMINARIS di Juan Pablo Zaramella (Spagna), per la capacità di inserire una colonna sonora non originale nella struttura narrativa, in modo tale da diventare parte integrante del racconto, in ironico contrasto con il contesto alienante della fabbrica, richiamando atmosfere chapliniane.

MENZIONE STAFF
Inoltre lo staff del festival ha deciso di attribuire una menzione speciale al corto
A L'AMIABLE di Rémy Cayuela (Francia), per l’abilità nello scherzare in modo leggero, ironico e mai sgradevole sulla difficoltà di preservare la coppia dalle difficoltà che comporta la crescita di un figlio. Un risultato ottenuto con una sceneggiatura solida e grazie all’ottima recitazione di tutti gli attori

GIURIA SNCCI
La giuria SNCCI Emilia Romagna - Marche, composta da Luisa Ceretto, Francesco Grieco e Gianluca Stanzani, ha scelto come miglior corto del Reggio Film Festival 2014:
MY STRANGE GRANDFATHER della regista russa Dina Velikovskaya, per aver saputo trattare con originalità il tema ecologista del riciclo e del legame tra generazioni; entrambi argomenti di stretta attualità.
Grazie a un pizzico di fantasia e immaginazione, anche gli oggetti più semplici e d'uso quotidiano, se visti con gli occhi giusti, quelli ad esempio di un nonno, possono rivelarsi e rinascere. Oggetti che diventano qualcosa d'altro per un mondo altro, dove gli affetti e le emozioni tornano a diventare importanti.
Un racconto raffinato dai toni fiabeschi, per un'animazione tecnicamente d'alto livello e perfettamente riuscita, in grado di affascinare non solo i bambini ma anche il pubblico più adulto.

La giuria ha inoltre deciso di segnalare BAHAR IN WONDERLAND (Germania) del regista iraniano Behrooz Karamizade, per aver trattato un tema di attualità con sensibilità e poesia, senza didascalismi né superficialità. Attraverso lo sguardo innocente della piccola curda Bahar, sperduta in una città che non conosce, Karamizade ci rende partecipi dello spaesamento degli esuli di tutto il mondo. Così, l'infanzia negata di Bahar, scappata in Germania dalla Siria, e il suo rifugiarsi nella fantasia si fanno condizione esistenziale universale, metafora mai greve di ogni adattamento forzato e creativo alle difficoltà dello sradicamento.

IL PIEGHEVOLE DEL REGGIO FILM FESTIVAL!
Scarica qui il pieghevole del Reggio Film Festival.



JIřÍ KYLIÁN AL REGGIO FESTIVAL!

Grande attesa per l'evento di apertura del Reggio Film Festival 2014, che vedrà come ospite il grande coreografo Jiří Kylián e alcuni dei suoi principali collaboratori.

Nella sua carriera di coreografo e danzatore, Jiří Kylián ha realizzato ben 100 coreografie rappresentate in tutto il mondo, molte delle quali messe in scena dal Nederlands Dance Theater (www.jirikylian.com). Oggi ha deciso dedicarsi totalmente alla settima arte dirigendo, peraltro, alcuni dei suoi migliori danzatori. Con Kylián saranno presenti la danzatrice e attrice Sabine Kupferberg, il regista Jan Malir, e Patrick Marin, protagonista del corto Schwarzfahrer, presentato in prima mondiale.

Tutte le opere vengono proiettate per la prima volta in Italia.

CAR-MEN (30', 2006)
BETWEEN ENTRANCE AND EXIT (16', 2013)
SCHWARZFAHRER (6', 2014, WORLD PREMIÈRE)


FALSE CREDENZE E NUOVE CERTEZZE - CONVEGNO AUSL 15 NOVEMBRE
Segnaliamo nell'ambito delle attività collegate allla 13° edizione del Reggio Film Festival il convegno "False credenze e nuove certezze" Sabato 22 Novembre 2014 ore 8.30 presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi
in Via Bligny -Reggio Emilia.

Programma e dettagli nell'allegato.
Programma


IMMAGINI DA SFOGLIARE
Giovedì 9 ottobre a Castelnovo Ne' Monti alle 21, presso il Cinema-Teatro Bismantova in via Roma 76, si terrà la proiezione di corti selezionati a cura del Reggio Film Festival dal titolo Immagini da sfogliare - quando la parola diventa rappresentazione visiva. L'iniziativa è inserita nel programma dei BiblioDays, che si svolgono dal 6 al 12 ottobre nelle biblioteche di Reggio Emilia e Provincia.
Per ulteriori informazioni 0522 610204 - e-mail biblioteca@comune.castelnovo-nemonti.re.it


ONLINE IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL!
È online il programma del Reggio Film Festival 2014! Tanti eventi, corti e luoghi per un'edizione indimenticabile!

Vai al programma.

IN ARRIVO LA TREDICESIMA EDIZIONE DEL REGGIO FILM FESTIVAL
Ricchissimo programma per la 13a edizione del Reggio Film Festival.
Tante le sedi collegate, con proiezioni, incontri, workshop, eventi.
La sede principale sarà la Fonderia, Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto, che già in passato ha ospitato eventi durante la manifestazione. Qui verranno presentate le opere a tema Fake e quelle Spazio Libero, selezionate fra le oltre 1200 pervenute.
Fiore all'occhiello di quest'anno sarà lo straordinario coreografo Jiří Kylián, da qualche anno passato al cinema. Kylián presenterà per la prima volta in Italia i suoi cortometraggi. È addirittura in programma la prima mondiale del suo Schwarzfahrer.
Ci saranno poi Simone Massi, celebre autore di corti d'animazione, appena tornato doppiamente trionfante dal Festival di Venezia, di cui tra l'altro, da anni cura la sigla. Verrà presentata la sua opera e il documentario Animata Resistenza a lui dedicato.
Sarà ospite anche Beryl Richards, regista inglese pluripremiata in tutto il mondo e che con il suo Recession ha vinto il nostro Premio Laicità 2014.
E ancora Rain Dogs, lo spettacolo della Compagnia Aterballetto.
Allo Spazio Gerra, nell'ambito di Kraftwerk, ci sarà un workshop sul cinema di animazione Passo-uno a cura di OttoMani.
E poi la tavola rotonda Fake U, aperitivi, l'iniziativa allo spazio Dinamo a cura di Daniela Rossi, i documentari sul tema del falso presso l'Atelier Bligny, altre selezioni di cortometraggi allo spazio City-in...
Insomma, davvero un programma intenso e di alta qualità!
A breve i dettagli.

ISCRIZIONI CHIUSE
Si sono concluse le iscrizioni alla 13a edizione del Reggio Film Festival.

Quest'anno abbiamo ricevuto più di 1200 corti da tutto il mondo.

Nel ringraziare tutti gli iscritti per la partecipazione, siamo lieti di annunciare che il 13° Reggio Film Festival si terrà dal 23 al 26 ottobre 2014.


MOON
Sabato 28 giugno il Reggio Film Festival parteciperà alla serata MOON dedicata al cinema. I Musei Civici e lo Spazio Gerra di Reggio Emilia saranno aperti al pubblico dalle 19 alle 24 per una serie di eventi ad ingresso gratuito. Reggio Film Festival proietterà alcune opere delle passate edizioni.


CORSO DI REPORTAGE AUDIOVISIVO
La Sede Abruzzo della Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia lancia un bando allo scopo di selezionare giovani talenti per fornire loro una elevata specializzazione come Autori di Reportage Audiovisivi.

Le domande dovranno essere spedite entro il 30/06/2014.

Per maggiori informazioni si rimanda al testo allegato.
Bando 2014-16


MARLA
È uscito primo numero di "Marla" in versione cartacea e digitale! Diretta da Ivan Moliterni, la rivista parla di cinema e attualità, con diversi approfondimenti riservati alla cultura visuale: teatro, arti visive, videogame, forme di narrazione sul Web, fotografia, serialità televisiva, videoclip, infografica. Tra le firme: docenti universitari, critici e studiosi di grande spessore.
http://www.marlarivista.com/


ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERE I CORTI
Vi ricordiamo che la scadenza per l'iscrizione e l’invio delle opere nelle sezioni Fake e Spazio Libero è il 31 MAGGIO 2014.

Potete trovare il regolamento e il modulo d'iscrizione qui sul nostro sito.

Vi segnaliamo inoltre con piacere che anche quest'anno verrà assegnato a una delle opere selezionate per la 13ª edizione del Reggio Film Festival, la Menzione Speciale SUONO.
Potranno vincerlo sia i cortometraggi iscritti alla sezione Fake, sia quelli iscritti alla
sezione Spazio libero.
La menzione speciale verrà assegnata ad un'opera che si distingua per un uso particolarmente originale ed espressivo del suono, sia esso musica, parola o rumore.

Il premio è nato nel 2013 dalla collaborazione tra Reggio Film Festival e RCF S.p.a., azienda italiana leader mondiale nella progettazione e nella produzione di impianti di amplificazione acustica per tutte le necessità (teatri, cinema, club, concerti e altri eventi).
Fondata a Reggio Emilia nel 1949, RCF vende i propri prodotti in più di 100 paesi nel mondo.

Gli altri nostri premi sono
- Primo Premio, attribuito al miglior corto che affronti il tema Fake;
- Premio Giuria Popolare, per il corto più votato dagli spettatori;


PAOLO RUMIZ RACCONTA LA GRANDE GUERRA
Segnaliamo l'ultima impresa di Alessandro Scillitani, Direttore Artistico del Reggio Film Festival. Da mercoledì 21 maggio in vendita in edicola l'opera in 10 DVD Paolo Rumiz racconta la Grande Guerra



WAM E RAIN DOGS - 9 MAGGIO 2014
La Compagnia Aterballetto sarà al Teatro Valli di Reggio Emilia con due straordinarie coreografie: Wam di Mauro Bigonzetti e Rain Dogs di Johan Inger.
Venerdì 9 maggio 2014 ore 20.30. Per informazioni e prenotazioni 0522 458854.


GIORNATE DELLA LAICITÀ 2014 - I VINCITORI
INIZIATIVA LAICA, d'intesa con il REGGIO FILM FESTIVAL, in occasione delle  GIORNATE DELLA LAICITA' 2014
ha attribuito il “Premio per una estetica della Laicità” al cortometraggio RECESSION di Beryl Richards con la seguente motivazione:

“per avere saputo contemplare e descrivere, attraverso una accorta proposizione di immagini e dialoghi essenziali, la vicenda umana di una donna che sperimenta la disperazione dell’abbandono e del rifiuto, ma
che laicamente ritrova uno spiraglio di fiducia confrontandosi con l’immagine speculare della propria giovanile voglia di vivere in un incontro apparentemente casuale ma dalla chiara valenza psicanalitica.”  

Il premio Giuria Popolare è stato vinto da TRYOUTS di Susana Casares.




CORTI E LAICI - LUNEDÌ 7 APRILE, ORE 21
Lo Staff del Reggio Film Festival è lieto di annunciare i cortometraggi selezionati per il Premio Laicità

ELDREOMSORG di Kjetil Hopland (Norvegia)

GAY GOTH SCENE di Kai Stänicke (Germania)

GOD IS THE GREATEST di Kai Gero Lenke (Germania/Stati Uniti)

MADEMOISELLE KIKI ET LES MONTPARNOS di Amelie Harrault (Francia)

RECESSION di Beryl Richards (Regno Unito)

SERENATA di Daniele Zanzari (Italia)

SIMPLE di Markus Wende (Germania)

TRYOUTS di Susana Casares (Stati Uniti/Spagna)

Le opere verranno proiettate (in lingua originale con sottotitoli in italiano) come anteprima delle Giornate della Laicità 2014, LUNEDÌ 7 APRILE, alle ore 21, presso il cinema AlCorso (Corso Garibaldi 14, Reggio Emilia).
Ingresso gratuito

Le opere selezionate concorreranno per il Premio Laicità, assegnato in collaborazione con l'associazione Iniziativa Laica, e per il Premio del pubblico, la cui votazione avverrà la sera stessa

L'assegnazione del Premio del pubblico e del Premio Laicità e la proiezione dei corti vincitori si terranno DOMENICA 13 APRILE, ore 21, presso la Fonderia (via della Costituzione 39, Reggio Emilia) insieme allo spettacolo di Aterballetto ABSOLUTELY FREE. Ingresso: 5 euro. Info e prenotazioni: 0522/273011.


Vi ricordiamo inoltre che sono ancora aperte le iscrizioni alle altre sezioni del Festival, Fake e Spazio libero: il termine ultimo per l'iscrizione online e l'invio delle opere è il 31 maggio 2014.


CITY-IN UN MICROCINEMA A REGGIO EMILIA
Reggio Film Festival aderisce e supporta l'iniziativa City-in! Sabato 1 e domenica 2 febbraio 2014 in via Ariosto 6/A a Reggio Emilia un negozio dismesso riprende vita sottoforma di microcinema. Verranno proiettati dalla mattina alla sera una selezione di cortometraggi del Regio Film Festival e alcune opere dell'Assessorato Coesione e Sicurezza Sociale di Reggio Emilia e del Centro Interculturale Mondinsieme. Sabato sera, proiezione del film Filo di luce di Michele Fasano. Domenica sera, Lovebirds di Gianpaolo Bigoli. In entrambe le occasioni, gli autori saranno presenti alla proiezione.


ONLINE IL BANDO PER IL REGGIO FILM FESTIVAL 2014
È online il bando per partecipare alla 13ª edizione del Reggio Film Festival.
Gli autori di tutto il mondo sono invitati a inviare opere legate al tema di quest'anno, F For Fake.
Naturalmente è sempre presente la sezione SPAZIO LIBERO per esprimere al meglio la propria creatività.
Inoltre, d'intesa con l'Associazione Iniziativa Laica, quest'anno nasce la sezione speciale Laicità.

La scadenza per l’invio delle opere a tema Fake e Spazio Libero è il 31 MAGGIO 2014, mentre per la sezione Laicità la scadenza è il 20 FEBBRAIO 2014

Clicca qui per iscrivere il tuo corto


SIAMO IN TV! PUNTATA DI LA FINESTRA SUL CORTO DEDICATA AL RFF 2013
Sul sito di TRC è visibile in streaming la puntata de La finestra sul corto del 21/12/2013 dedicata alla dodicesima edizone del Reggio Film Festival. In studio Cristina Provenzano intervista il direttore artistico Alessandro Scillitani. Brani dei corti premiati si alternano a interviste ai componenti dello staff e agli studenti di Scienze della Comunicazione, registrate durante l'ultima serata del festival.
Per vederla clicca qui.

I VINCITORI DEL 12° REGGIO FILM FESTIVAL
Premio Giuria Internazionale:
ARGILE di Michael Guerraz (Francia)
per la sua capacità di coinvolgimento emotivo e per l'originalità nel trattare il tema rosso nella sua declinazione di passione.

Menzione speciale:
FOOL'S DAY di Cody Blue Snider (USA)
per l'eccellente costruzione tecnica, il timing comico e l'originalità della storia.

Premio Giuria Popolare:
FOOL'S DAY di Cody Blue Snider (USA)

Premio SNCCI:
SESSIZ/BE DENG di L.Rezan Yesilbas (Turchia)

Premio Sound (RCF):
FOOL'S DAY di Cody Blue Snider (USA)

Premio Laicità:
ON SUFFOCATION di Jenifer Malmqvist (Svezia)

Menzione dello Staff del Reggio Film Festival:
FOOL'S DAY di Cody Blue Snider (USA)
MARIONETTE di Tom Tanner e Frayah Humphries (Gran Bretagna)

GRANDE APERTURA!
Un bellissimo inizio per la 12a edizione del Reggio Film Festival!
Vi aspettiamo domani per un incontro con Ado Hasanovic, Ivana Pekusic, Nela Lucic!
Tra il Sarajevo Film Festival, i film di Ado, il cinema bosniaco!
Spazio Icarus, viale IV Novembre, Reggio Emilia ore 21!


IL PROGRAMMA DEL REGGIO FILM FESTIVAL


IL PROGRAMMA DEL REGGIO FILM FESTIVAL
Ecco programma e catalogo della manifestazione!
Programma 2013 (pdf)
catalogo 2013 (pdf)


QUINDI PASSAVA IL TEMPO APRE IL REGGIO FILM FESTIVAL

Il Reggio Film Festival comincia mercoledì 2 ottobre alle 21, con una serata al Cinema Alcorso tutta dedicata alla Bosnia Erzegovina.
Verrà presentato in anteprima il film Quindi passava il tempo, di Alessandro Scillitani e Valentina Barbieri: uno sguardo su Sarajevo e sulla Bosnia ed Erzegovina a vent'anni dall'assedio che mette a confronto le macerie dei Balcani e quelle della nostra civiltà. La serata apre l’edizione 2013 del Reggio Film Festival e prevede la presenza di numerosi testimoni che racconteranno il loro punto di vista sui Balcani e sulla loro storia.
Interverranno Franco Corradini, Assessore Coesione e Sicurezza Sociale del Comune di Reggio Emilia, il fotografo Fabrizio Cicconi, il musicista Gigi Cavalli Cocchi, l'attrice Nela Lucic, Gianluca Grassi. Oltre agli autori del film, saranno presenti alcuni dei protagonisti, l'attrice e autrice Roberta Biagiarelli e il giovane regista bosniaco Ado Hasanovic. Modera l'incontro Jacopo Della Porta.

ONLINE IL PROGRAMMA DEL REGGIO FILM FESTIVAL 2013

È terminata la selezione dei cortometraggi che parteciperanno alla XII edizione del Reggio Film Festival che si terrà a Reggio Emilia dal 2 al 7 Ottobre 2013, con un evento speciale il 16 ottobre 2013.
Lo staff ringrazia tutti gli artisti che inviando da tutto il mondo quasi 1200 opere ci hanno permesso anche quest'anno di comporre una selezione di cortometraggi di alto livello artistico da offrire al nostro pubblico.

Il festival si apre il 2 Ottobre con una due giorni di approfondimento su Bosnia ed Erzegovina che prevede dibattiti e proiezioni.
Tra gli ospiti di questa edizione, Ado Hasanovic, Aterballetto, Sarajevo Film Festival, Vladan Radovic, Nico Guidetti, Emanuele di Silvestro, Adriano Engelbrecht.
In programma inoltre tavole rotonde sul tema del ROSSO nel cinema, sul futuro del cinema nell'era digitale, una serata dedicata al Gruppo 63 e naturalmente i cortometraggi... oltre 70 opere internazionali sia a tema ROSSO che a tematica libera.

L’elenco finale delle opere selezionate, oltre al programma completo della manifestazione e all’elenco di ospiti, è ora disponibile sul sito.

Vi diamo quindi appuntamento ad ottobre per vivere una cinque-giorni di grande cinema.
Vi aspettiamo!

Lo staff del Reggio Film Festival

Seguiteci su Facebook, Twitter (#reff2013) e Instagram!

2 OTTOBRE 2013: SERATA INAUGURALE DEL REGGIO FILM FESTIVAL, XII EDIZIONE
La XII edizione del Reggio Film Festival sarà aperta Mercoledì 2 Ottobre al cinema Alcorso di Reggio Emilia da una serata dedicata al cinema bosniaco, con ospiti e proiezioni di opere inedite.


4-6 OTTOBRE 2013, CINEMA ROSEBUD: REGGIO FILM FESTIVAL!
Si sono chiuse le iscrizioni per la 12a edizione del Reggio Film Festival, con 1200 opere provenienti da Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Cina, Colombia, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Repubblica Domenicana, Egitto, Gran Bretagna, Estonia, Etiopia, Finlandia, Francia, Serbia, Israele, Polonia, Turchia, Grecia, Hong Kong, Ungheria, Islanda, India, Iran, Iraq, Irlanda, Palestina, Italia, Stati Uniti, Giappone, Corea, Kosovo, Honduras, Svezia, Olanda, Kyrgyz, Lettonia, Libano, Lituania, Malesia, Messico, Moldavia, Mongolia, Montenegro, Myanmar, Namibia, Nuova Zelanda, Norvegia, Stati Uniti, Perù, Filippine, Portogallo, Qatar, Romania, Russia, Scozia, Singapore, Slovacchia, Spagna, Sri Lanka, Svizzera, Taiwan, Thailandia, Emirati Arabi Uniti, Ucraina, Uruguay, Vietnam.
Siamo davvero felicissimi della grande partecipazione di filmmaker da ogni parte del mondo.
Lo staff è al lavoro per selezionare le opere che verranno presentate dal 4 al 6 ottobre a Reggio Emilia, presso il Cinema Rosebud.


ATERBALLETTO DANZA AI CHIOSTRI 2013
Aterballetto Danza ai Chiostri 2013, quattro appuntamenti con la grande danza a cura di Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto, dal 3 al 18 luglio, nell'incantevole cornice dei Chiostri di S. Pietro, a Reggio Emilia.
Info: www.aterballetto.it


4 GIORNI CORTI 2013
Cos'è 4 giorni corti? Per iniziare è 4 giorni di personaggi improbabili, idee geniali e scene
da rifare. È svariate ore di sonno perse. È 20 ciack si gira e poi era buona la prima. (continua)

GIORNATE DELLA LAICITÀ
Dal 19 al 21 aprile 2013 avrà luogo a Reggio Emilia la quarta edizione delle Giornate della Laicità.

Informazioni dettagliate su www.giornatedellalaicita.com

Quest’anno le giornate della laicità mettono in campo una nuova importantissima collaborazione: quella con il Reggio Film Festival che arricchirà la quarta edizione delle Giornate con alcuni interessantissimi corti, proiettati ad introduzione di alcuni incontri e in una serata dedicata, domenica 21 aprile alle 21.

Domenica 21 aprile, ore 21, Università, aula magna
Rassegna di corti a cura di Reggio Film Festival
Einlandung – Germania, 7’, No te derma – Spagna, 19’, Abschiedslied – Germania, 7’, Mon Amoreux – Francia, 22’, La ginecologa – Spagna, 10’, Diferentes – Spagna, 1’.

E inoltre, durante gli incontri:
El relevo – Spagna, 18′, Sakrament – Polonia, 4′, Hranice – Repubblica Ceca, 5′, La Cruz – Spagna, 10′, Tolerantia – Bosnia Herzegovina, 7′, Urka Burka – Italia, 10′.
scarica il programma (pdf)


ASIAN FILM FESTIVAL, 6 – 11 APRILE 2013
Asian Film Festival è un appuntamento consolidato nel panorama italiano per appassionati di cinema e dell'Asia che nel 2013, nel mese di aprile, celebrerà la sua undicesima edizione.
Il festival, con le sue sezioni competitive, i focus, le retrospettive, gli incontri e i dibattiti con il pubblico è un momento fondamentale di conoscenza e apertura al dialogo non limitato al cinema, ma aperto alla cultura e alla conoscenza reciproca tra realtà italiana e i paesi asiatici.
Asian Film Festival presta da sempre molta attenzione alla Cina e al suo cinema. Uno degli aspetti più interessanti dell’undicesima edizione di Asian Film Festival sarà un focus sulle registe cinesi Emily Tang, Li Yu, Huang Ji e Song Fang e il loro sguardo sulla società contemporanea cinese.

Il Festival è realizzato in collaborazione con Comune di Reggio Emilia, Università di Modena e Reggio Emilia, Istituto Confucio dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, GIO e Council of Cultural Affairs of Taiwan, Singapore Film Commission.

Tutte le proiezioni si terranno al Cinema Al Corso, Corso Garibaldi, Reggio Emilia

Per maggiori informazioni
http://www.asianfilmfestival.it/


19-21 MARZO: DIALOGUES ON CINEMA
Il Reggio Film Festival è lieto di presentarvi Dialogues on Cinema, tre incontri su cinema, identità culturale e prospettive europee di Balcani e Turchia, moderati dal professor Leonardo Gandini (Università di Modena e Reggio Emilia), ospite e giurato all'undicesima edizione del Festival.

Martedì 19 marzo | Dina Iordanova, docente di cinema, University of St Andrews, Edimburgo
Aula Magna dell’Università | Viale Allegri 9, ore 17.30
Mercoledì 20 marzo | Mila Turajlić, regista, Dribbling Pictures, Belgrado
Sala Fondazione Palazzo Magnani | Corso Garibaldi 31, ore 17.45
Giovedì 21 marzo | Ena Đozo, responsabile coproduzioni Sarajevo Film Festival
Mediateca dell’Università | Viale Allegri 9, ore 17.30

L'iniziativa è parte del progetto RACCONTA L’EUROPA ALL’EUROPA, cofinanziato dall’Unione Europea

Per maggiori info:
eventi@balcanicaucaso.org
Tel 0464 424230


DOMENICA 3 MARZO, ORE 17 - INVITO AL CINEMA... CORTI D'ANIMAZIONE
Il 3 marzo, alle ore 17, presso il Multiplo - Centro Cultura Cavriago, si terrà il secondo incontro dedicato ai migliori cortometraggi internazionali delle ultime edizioni del Reggio Film Festival.
Protagonista del pomeriggio sarà l'animazione, mostrata nelle sue molteplici possibilità tecniche ed espressive.
Condurrà l'incontro Alessandro Mainini (Reggio Film Festival).


NUOVA MENZIONE SPECIALE AL 12° REGGIO FILM FESTIVAL
Lo Staff del RFF è orgoglioso di annunciare l’istituzione di un nuovo premio che verrà assegnato a una delle opere selezionate per la 12ª edizione, la

Menzione Speciale SUONO

assegnata al cortometraggio che si distingue per un uso particolarmente originale ed espressivo del suono, sia esso musica, parola o rumore.

Potranno vincerlo sia i cortometraggi iscritti alla sezione a tema ROSSO, sia quelli iscritti alla sezione SPAZIO LIBERO.

Il premio nasce dalla collaborazione con RCF SpA (www.rcf.it) azienda italiana leader mondiale nella progettazione e nella produzione di impianti di amplificazione acustica per tutte le necessità (teatri, cinema, club, concerti e altri eventi). Fondata a Reggio Emilia nel 1949, RCF vende i propri prodotti in più di 100 paesi nel mondo.


DOMENICA 3 FEBBRAIO, ORE 17 - INVITO AL CINEMA... CORTO
Il 3 febbraio, alle ore 17, presso il Multiplo - Centro Cultura Cavriago, si terrà il primo di due appuntamenti dedicati ai migliori cortometraggi internazionali delle ultime edizioni del Reggio Film Festival. Ospite d'eccezione del pomeriggio sarà il fotografo e regista Piergiorgio Casotti, vincitore del Premio Emilia-Romagna con Arctic Spleen, che ci accompagnerà in un affascinante viaggio nel mondo del corto di finzione.
Ingresso Libero


ONLINE IL BANDO PER IL REGGIO FILM FESTIVAL 2013
È online il bando per partecipare alla 12ª edizione del Reggio Film Festival.
Gli autori di tutto il mondo sono invitati a inviare opere legate al tema di quest'anno, RED/ROSSO.
Naturalmente è sempre presente la sezione SPAZIO LIBERO per esprimere al meglio la propria creatività.

La scadenza per l’invio delle opere è il 31 MAGGIO 2013

Clicca qui per iscrivere il tuo corto


VINCITORI REGGIO FILM FESTIVAL 2012
PRIMO PREMIO
Hatch di Christoph Kuschnig (Austria)
"Per l'efficacia di una storia che tratteggia la frantumazione sociale ed umana della metropoli odierna"

GIURIA POPOLARE (ex aequo)
Groove your Life di Vincent Burgevin, Franck Lebon (Francia)
L'accordeur di Olivier Treiner (Francia)

MENZIONE SPECIALE STAFF - FICTION
Finale di Balazs Simonyi (Ungheria)

MENZIONE SPECIALE STAFF - ANIMAZIONE
Dripped di Leo Verrier (Francia)


THEO TEARDO E MARTINA BERTONI
Ricollegandoci alla tavola rotonda su cinema e città di domenica, in cui si è parlato a lungo della lavorazione del film Diaz, vi segnaliamo un concerto imperdibile di Theo Teardo e Martina Bertoni, autori delle musiche originali di questo e altri importanti film italiani. Sabato 13 ottobre al Circolo Calamita a Cavriago.



Il Reggio Film Festival è alle porte. Dal 5 al 9 ottobre a Reggio Emilia, straordinari corti da tutto il mondo, incontri, performance sul tema della Città.
Il festival chiuderà martedì 9 ottobre con una serata straordinaria, "CORTOdANZACITTà", alla Fonderia, sede della Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto.
Un mix di danza, cinema e videoarte.
La Compagnia Aterballetto aprirà la serata con quattro esibizioni "corte", realizzate da giovani coreografi. Quattro corti a tema Città si alterneranno alle danze.
E poi ci sarà il grande artista Fabrizio Plessi, che si racconterà al pubblico e mostrerà la sua opera "Progetti del mondo".
L'ingresso alla serata costa 5 euro. Si consiglia fortemente di prenotare allo 0522/273011.


ICARUSCYBERART
Segnaliamo un'iniziativa che si svolgerà il 22 e 23 settembre presso il nuovo Spazio Icarus di via IV novembre 9 a Reggio Emilia, che prevede la proiezione di corti provenienti da Linz Ars Electronica.
Di seguito trovato i dettagli dell'iniziativa. (continua)

ONLINE IL PROGRAMMA DEL REGGIO FILM FESTIVAL 2012
E' terminata la selezione dei cortometraggi che parteciperanno all’XI edizione Reggio Film Festival che si terrà a Reggio Emilia dal 5 al 9 Ottobre 2012.
Lo staff ringrazia tutti gli artisti che inviando da tutto il mondo quasi 1000 opere ci hanno permesso anche quest'anno di scegliere una selezione di cortometraggi di alto livello artistico da offrire al nostro pubblico.
Tra gli ospiti di questa edizione, Davide Ferrario, Aterballetto, Fabrizio Plessi, lo Studio Se-Ma-For, Marek Skrobecki, Antonella Bukovaz e la Cortomobile.
L’elenco completo delle opere selezionate, oltre al programma completo della manifestazione e all’elenco di ospiti, è ora disponibile sul sito.
Catalogo (formato pdf)


SHORT ON WORK
Sabato 15 settembre 2012 alle 14, presso l'Auditorium Fondazione Marco Biagi a Modena, avrà luogo Short on Work, un seminario internazionale sui corti dedicati al lavoro contemporaneo.
Il seminario sarà preceduto dalla proiezione di una selezione di corti sul lavoro a cura del Reggio Film Festival.


POLVERE SUL CUORE

Prodotto dal VoxRecording e Fermento Emiliano il 1 settembre uscirà "POLVERE SUL CUORE", una canzone scritta, arrangiata, cantata e suonata da tanti e diversi musicisti emiliani in aiuto alla ricostruzione delle zone colpite dal sisma dello scorso maggio in Emilia Romagna. In particolare il gruppo di artisti ha deciso di devolvere l’intero ricavato delle vendite del brano al Sindaco di Finale Emilia, Fernando Ferioli, proprio per la ricostruzione del Comune.
La volontà degli artisti, in collaborazione col Reggio Film Festival, è di offrire la possibilità a chiunque di dar sfogo al proprio talento da cineasta realizzando un piccolo videoclip della canzone.
NON È UN CONCORSO.
NON C'È NESSUNA ISCRIZIONE A PAGAMENTO.
NON C'È NESSUNA GIURIA NÈ PREMI IN PALIO.

Solo la possibilità di poter far parte di un progetto di beneficenza, che ha unito artisti completamente diversi per età e genere musicale e che, il gruppo di interpreti si auspica, possa unire altre persone in questo proposito di aiuto alla ricostruzione dopo il terremoto, acquistando il brano su iTunes e altri store online di musica.Il video dovrà essere pubblicato sul proprio canale di YouTube. Si avrà tempo fino ai primi di ottobre (la data precisa verrà comunicata al più presto sulla pagina di Facebook “POLVERE SUL CUORE”).

IMPORTANTE: TAGGARE IL VIDEO CON LE SOLE PAROLE: “polvere”, “sul”, “cuore”.NEL TITOLO SCRIVERE SOLO "POLVERE SUL CUORE" E IL NOME (o nomi) de REGISTA/REGISTI.

ULTIMI GIORNI PER LE ISCRIZIONI
Ci sono ancora pochi giorni di tempo per iscrivere il proprio corto all'undicesima edizione del Reggio Film Festival.

Il bando scade il 30 giugno 2012.

Compilate il modulo d'iscrizione online.

SHORT ON WORK
Reggio Film Festival

ha il piacere di segnalarvi la prima edizione di

Short on Work

concorso internazionale di cortometraggi sul tema del lavoro organizzato dalla Fondazione Marco Biagi e dall’Università di Modena e Reggio (con la quale da anni Reggio Film Festival collabora).

La partecipazione è riservata alle opere audiovisive a carattere documentaristico, di durata non superiore a 10 minuti, realizzate dopo il 1 gennaio 2012, provenienti da qualsiasi paese del mondo e che abbiano per soggetto il lavoro contemporaneo.

Le opere vanno inviate entro il 10 Luglio 2012

La premiazione avverrà il 15 Settembre, nell’ambito del Festival della Filosofia 2012

Sono previsti premi in denaro per il primo e il secondo classificato.

Informazioni e contatti: www.fmb.unimore.it/shortonwork
Email: shortonwork@unimore.it

ITALIADANZA 2012
La Fonderia, sede della Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto diventa sempre più il luogo privilegiato per coltivare un'idea di danza che è insieme pratica e pensiero: studio, creatività e riflessione. Incontro e scoperta. Accoglienza e apertura. E lo fa con una serie di azioni che ne rafforzano anche la missione culturale. Tra queste la creazione della prima rassegna di danza in Fonderia, che ospita le più significative realtà artistiche italiane (con ItaliaDanza 2012 si parte con Balletto dell'Esperia e Zappalà Danza).
In allegato il programma.
scarica il pdf del programma


ASIAN FILM FESTIVAL
Asian Film Festival torna in terra reggiana. Forte di un successo entusiasmante ottenuto lo scorso anno, si presenta di nuovo e in una edizione di altissimo profilo che nei nove giorni di proiezione, dal 16 al 24 marzo, proporrà sui nostri schermi quaranta pellicole della migliore cinematografia dei Paesi del lontano Oriente che parteciperanno alla grande kermesse.
www.asianfilmfestival.it


I GIORNI DELLA VENDEMMIA
Continua con grande successo la proiezione del film indipendente di Marco Righi, prodotto da Simona Malagoli. Un mese di tutto esaurito al cinema Rosebud di Reggio Emilia, grande successo a Parma, Modena, Ravenna. Da venerdì 16 marzo il film sarà proiettato anche a Bologna.
Settembre 1984 in un paesino della campagna emiliana. Elia vive con William, suo padre, un marxista convinto, Maddalena, sua madre, donna molto devota, e sua nonna Maria. È tempo di vendemmia nel piccolo vigneto vicino casa e ad aiutare nel campo arriva anche Emilia, nipote di un'anziana coppia che vive nello stesso paese di Elia. Presuntuosa e noncurante, Emilia stravolge la vita ordinaria del ragazzo di provincia.
Ulteriori informazioni su www.igiornidellavendemmia.it



E' online il bando per partecipare all'11a edizione del Reggio Film Festival.
Gli autori di tutto il mondo sono invitati a inviare opere legate al tema di quest'anno, Città/City.
Naturalmente è sempre presente la sezione Spazio Libero per esprimere al meglio la propria creatività.
Clicca qui per iscrivere online il tuo corto.

I CORTI DEL REGGIO FILM FESTIVAL SU COMING SOON TV
SABATO 14 GENNAIO 2012 ALLE 20:30
IN SCALE
a seguire
IL NUMERO DI SHARON
a seguire
SOTTO CASA

OPEN DAY IN FONDERIA
Sabato 3 dicembre 2011, presso la Fonderia - Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto, dalle 17 alle 21 ci sarà un Open Day sul Diritto di Cittadinanza. Un ricco programma di artisti e realtà culturali a sostegno della campagna L'Italia sono Anch'io (www.litaliasonoanchio.it


DOCUNDER30 V EDIZIONE | BOLOGNA | 23 – 24 NOVEMBRE 2011
Riparte DOCUNDER30, incontro di giovani autori di film documentari durante il quale verranno proiettate e discusse le opere di qualunque tema e durata, di autori attivi in Emilia-Romagna o che hanno realizzato opere e film sull’Emilia-Romagna.

La quinta edizione avrà luogo il 23 e 24 novembre presso il Cinema Europa in via Pietralata 55/A a Bologna.

Incontri con le scuole, proiezioni dei documentari in concorso, due seminari, Nel documentario, scrivere il dossier e realizzare il trailer a cura di Alessandro Scillitani, e Come finanziare il mio documentario a cura di Ilaria Malagutti.

Segnaliamo inoltre che martedì 22 novembre 2011, presso l'Auditorium della Regione Emilia-Romagna avrà luogo l'incontro Focus Doc, organizzato da DER, Documentaristi Emilia-Romagna in collaborazione con Assemblea Legislativa e con la partecipazione dell'Assessorato Cultura della Regione Emilia-Romagna.

Per i seminari, la partecipazione è gratuita, ma è necessaria l'iscrizione a angelitafiore.der@gmail.com
Scarica il depliant (pdf)


VINCITORI 2011
PRIMO PREMIO
In scale di Marina Moscova (France/ Russia): per l’originalità del soggetto, il coraggio di essere politicamente scorretto, la semplicità e l’efficacia della tecnica di animazione

MENZIONE SPECIALE
0507 di Ben e Cris Blaine (Regno Unito): per l’ironia acre con cui si mette in scena un rapporto di coppia, ovvero la realtà quale è

Il numero di Sharon Roberto Gagnor (Italia). Una commedia coinvolgente e bene interpretata, ovvero la realtà quale dovrebbe essere

PREMIO CHILDREN - STEAM IS STEAM di Etienne Desroisiers
Per il nitore pittorico della fotografia al servizio di una narrazione che affronta delicatamente i temi dell'adolescenza e dell'identità.

TARGA ZAVATTINI - LAND OF THE HEROES di Sahim Omar Kalifa
Per la capacità di affrontare la drammaticità della guerra attraverso occhi diversi e innovativi, non senza mantenere uno spirito e uno sguardo a tratti umoristico in uno scenario desolatamente drammatico.

PREMIO GIURIA POPOLARE
Sotto casa di Alessio Lauria

PREMIO FEDIC
Innocenze perdute di Francesco Giusiani

PREMIO NON UNO DI MENO
1-100 Scuola Media “Carlo Crivelli”
Per essere riuscito a giocare con le proprietà dei numeri tenendo alta l'attenzione dello spettatore attraverso un uso appropriato delle risorse stilistiche e narrative del thriller e dell'horror.


FINALE D'AMORE AL REGGIO FILM FESTIVAL
Oggi si conclude il Reggio Film Festival, con un "segno d'amore" in Fonderia, fondazione nazionale della danza Aterballetto.
Estratti dal Romeo and Juliet e poi i migliori corti d'amore presentati in dieci anni di Reggio Film Festival.
Occorre prenotare (0522 273011) e i posti disponibili sono ormai esauriti, quindi affrettatevi!


LUNEDÌ 14 NOVEMBRE
Per la prima volta, il Reggio Film Festival non termina con le premiazioni e prosegue le proposte multimediali con un paio di appuntamenti straordinari.
Lunedì 14 novembre allo Spazio Gerra l'appuntamento è con la poesia e il video, una particolare sezione a cura di Daniela Rossi.
DOCtorCLIP, il primo concorso italiano di videopoesia ( Roma ), e ZEBRA Poetry Film Festival di Berlino, presentano a Reggio Film Festival una selezione internazionale delle migliori opere di clip di poesia in gara a Roma e Berlino e il video vincitore dell’ ultima edizione, opere uniche nel loro genere, a cura di Michele Cinque, curatore del concorso DOCtorCLIP.
DOCtorCLIP rivendica un’ identità di confine per la parola poetica, un confine in continua espansione e contrazione tra la semantica del linguaggio verbale, le ibridazioni dell’ immagine in movimento, le esplorazioni della videoarte e della musica.
La poesia ha un rapporto privilegiato con l’ immaginario e forse oggi per restituire alcuni frammenti di questo rapporto è utile l’ immagine, come il linguaggio astratto della musica. La parola è sul proprio limite, un limite che libera il territorio dell’ espressione poetica.
Special guest della serata Massimo Zamboni col suo reading “ Profezia è predire il presente – Parole in musica per l’ accadere dell’ ultim’ ora “, poesie con videoproiezione di Piergiorgio Casotti.
Massimo Zamboni, Reggiano, fondatore dei CCCP - Fedeli alla linea, di cui è stato chitarrista e compositore, e dei successivi CSI, Consorzio Suonatori Indipendenti, nel 2004 ha iniziato la sua carriera da solista. Ha realizzato colonne sonore per il cinema e pubblicato diversi libri. L’ ultimo Prove teniche di resurrezione (Fandango), poesie e riflessioni e testi delle sue più belle canzoni dai suoi album Sorella sconfitta, L’inerme è l’imbattibile e L’ estinzione di un colloquio amoroso.
Daniela Rossi, parmigiana, vive da vent’anni a Reggio Emilia; dagli anni ‘80 si occupa di poesia dal vivo, curando Festival di poesia a Parma e Bolzano e collaborando ai festival di Venezia, Roma, Parigi ecc... Ha curato i DVD per le antologie dei poeti Corrado Costa e Patrizia Vicinelli (ed. Le Lettere) e il volume con Dvd La repubblica dei poeti (Campanotto 2010).
Ha creato il marchio Riso Rosa, con cui organizza festival e rassegne di donne comiche e pubblica antologie di poesia e racconti comici di donne (ed. Zona ).
Michele Cinque, giovane regista romano di talento, ha girato documentari in Sudamerica e in Italia, tra cui l’ ultimo Bob Marley: il profeta del reggae, un viaggio nella sua musica con interviste, girato tra Londra e la Giamaica, è andato in onda sui canali della RAI l’11 maggio 2011, nel giorno dell’ anniversario della sua morte.
È direttore artistico di DOCtorCLIP, concorso di videopoesia che si tiene a Roma dal 2005.


DOMENICA 13 NOVEMBRE
Oggi grande giorno al Reggio Film Festival!
Alle 17 incontreremo Katharina Rinderle (con Luisa) e Steffen Trallessandro (Steffen Tralles per i più) che ci parleranno della straordinaria Hamburg Media School. Vedremo anche alcune delle loro opere, commentate direttamente dalla loro viva voce.
Dalle 19 in poi una non stop di cortometraggi bellissimi, e poi incontreremo Etienne Desroisier che introdurrà la proiezione in pellicola del suo corto Steam is Steam. Ma anche il regista iracheno di Land of the Heroes, Sahim Omar Kalifa, sarà con noi oggi.
Si concluderà la serata con la proiezione delle opere vincitrici del decimo Reggio Film Festival alla presenza della giuria internazionale.

SABATO 12 NOVEMBRE
Giornata piena, la terza del decimo Reggio Film Festival.
Si parte alle 10 presso l'Aula 1 dell'Università di Modena e Reggio Emilia, con la presentazione dei corti selezionati per la sezione Non uno di meno, ovvero i cortometraggi prodotti dalle scuole. Verranno inoltre presentati alcuni corti selezionati nell'ambito di Baobab, spazio giovani scritture, per il concorso Fuoriclasse, videoracconti di esperienze didattiche.
Alle 15, al cinema Rosebud, verrà proposto un focus su cortometraggi legati al tema della cittadinanza, e per l'occasione il sindaco Graziano Delrio interverrà per introdurre i temi della campagna L'Italia sono anch'io, per i diritti di cittadinanza e il diritto di voto per le persone di origine straniera. In questo contesto verrà presentato il cortometraggio tedesco Wie ein fremder, che affronta la difficile situazione di un ragazzo innamorato senza cittadinanza, a cui è impedito di lasciare la città.
Raju racconta di una coppia tedesca alle prese con l'adozione di un orfano indiano.
Il francese Bruleurs è un racconto in soggettiva in cui si narra il tentativo di Amine di arrivare in Europa, imbarcandosi con un mezzo di fortuna.
Zebu and the photophish è un bel corto ambientato in un villaggio di pescatori in Uganda.
Alle 17 ci sarà l'atteso incontro con la Kimuak, ovvero un progetto nato nel 1998 e organizzato e supportato dal Governo Basco e dall'Istituto Basco Etxepare per diffondere, promuovere e distribuire nel mondo i cortometraggi baschi. Un'occasione, quindi, per conoscere le modalità di diffusione del cinema e del cortometraggio in Spagna.
Parleranno col pubblico Txema Munoz, responsabile della Kimuak, e Borja Cobeaga, regista.
L'incontro sarà intervallato dalla proiezione di una selezione di cortometraggi Kimuak, tra cui éramos pocos di Cobeaga, candidato all'Oscar nel 2007.
Txema Munoz, nato nei Paesi Baschi (Spagna) nel 1961, si è laureato in Psicologia presso l’Università dei Paesi Baschi. Dal 1990 la sua attività professionale è legata al settore audiovisivo, dove ha lavorato come programmatore, organizzatore di festival, responsabile per le pubblicazioni, articoli per riviste, etc. Dal 2002 si dedica esclusivamente al programma di gestione Kimuak, programma pubblico del governo basco per la promozione e la distribuzione di cortometraggi baschi, all’interno della Cineteca Basca.
Borja Cobeaga è nato a San Sebastián (Spagna) nel 1977. Regista e sceneggiatore di film e programmi televisivi, dopo aver prodotto diversi reality-show (Big Brother, Blind Faith), Borja Cobeaga ha diretto Vaya Semanita, uno sketch show realizzato dall TV Basca. Ha inoltre scritto e diretto parti di altri programmi di intrattenimento come Made in China, Agitación + IVA, Splunge. Durante quel periodo avvia la carriera da filmmaker: La primera vez (2001), Éramos Pocos (2005) e Limoncello (2007).
Le sue opere hanno vinto più di 100 premi in giro per il mondo, inclusa una nomination Academy Award per Éramos Pocos. Nel 2009 ha diretto il lungometraggio Pagafantas, premiato dal Málaga Festival, Montecarlo Comedy Festival e dal circuito di critica cinematografica di Barcellona. Pagafantas ha inoltre ricevuto due nomination agli Spanish Academy Award, una delle quali come Miglior Regia. Il suo secondo lungometraggio, No Controles (2010), ha ricevuto il premio del pubblico al Nantes Festival. Tra un lungometraggio e l’altro, il regista ha realizzato altri due cortometraggi: Marco incomparable e Un novio de mierda (2010).
Alle 19 si continua con la proiezione di cortometraggi, alcune straordinarie opere d'animazione come il portoghese Conto do vento (Racconto del vento) e il croato Moj Put (la mia via). Il francese Catharsis narra di un regista che si accorge di essere seguito da una telecamera.
Alle 21 verranno proposti alcuni corti della sezione numeri, tra cui l'inquietante coreano A function, dalle atmosfere gotiche.


11.11.11 TUTTI AL CINEMA ROSEBUD!
Grande successo per la prima giornata della decima edizione del Reggio Film Festival.
Un caloroso pubblico ha assistito alla proiezione de Le Dimore del Vento, alla presenza degli autori, Paolo Rumiz, Alessandro Scillitani, Monica Morini e Tommi Prodi.
Di grande impatto anche La cotogna di Istanbul rappresentata in Fonderia, e la prima selezione di corti che è seguita.
Oggi però comincia la grande maratona di corti da tutto il mondo!
Appuntamento da non perdere oggi alle 21 al cinema Rosebud con straordinarie opere da ogni parte del mondo.
Non mancate!


APERTURA AGLI ATELIERS
Il festival aprirà alle 19 di giovedì 10 novembre, presso gli Ateliers di Via dei Due Gobbi 3.
Paolo Rumiz incontrerà il pubblico e per l'occasione verrà presentato il film Le dimore del vento, alla presenza del cast tecnico-artistico: Monica Morini, Tommi Prodi, Marco Macchi, Stefano Ferrari, Alessandro Scillitani.
Gli ateliers rimarranno aperti fino alle 24, e oltre alle opere degli artisti residenti, verranno presentate due artiste austriache ed una artista croata che sperimentano con l'arte multimediale.
Verena Dürr, Nina Frgic e Lisa Truttmann esporranno le loro opere più recenti di video arte declinata nelle sue
forme più sperimentali come i poemi elettrovisivi e la stampa lenticolare.
Gli Ateliers rimarranno aperti anche venerdì 11 e sabato 12 novembre.


10 NOVEMBRE 2011: COMINCIA IL REGGIO FILM FESTIVAL, ALL'INSEGNA DEI NUMERI E DI PAOLO RUMIZ
L'edizione 2011 del Reggio Film Festival è all'insegna dei numeri.
10 sono gli anni di questa manifestazione dedicata al cinema e ai cortometraggi.
10 è il giorno di apertura di questa edizione, alla Fonderia - Fondazione nazionale della danza Aterballetto, con lo spettacolo "La cotogna di Istanbul" di e con lo scrittore Paolo Rumiz, tra musica e versi in 11 sillabe.
10 corti diviso due concluderanno la serata. (continua)

GRANDE ANIMAZIONE D'AUTORE AL REGGIO FILM FESTIVAL
Anche quest’anno il Reggio Film Festival, giunto al traguardo della decima edizione, propone una nutrita selezione di cortometraggi d’animazione di qualità, offrendo una notevole varietà di temi e tecniche, autori affermati e giovani promesse.

Tra i primi spiccano gli inglesi Quay Brothers con l’inquietante Maska, prodotto dallo studio Se-ma-for vincitore di due premi Oscar®, l’ungherese Ferenc Cakó, maestro dell’animazione realizzata con la sabbia, con Érintés, Grant Orchard, l’inventore della serie web di culto LoveSports, con l’acuto A Morning Stroll, il polacco Marek Skrobecki con l’atipico dramma d’amore Danny Boy, il francese Philippe Grammaticopoulos, con Les Ventres e lo svizzero Zoltan Horvath con Feu Sacre.
Tra le opere premiate in prestigiosi festival si segnala il vincitore del BAFTA 2011 (migliore animazione) The Eagleman Stag di Mike Please che riesce a sorprendere con un uso magistrale del bianco su bianco e delle ombre,
Tra le opere prime risaltano A Lost and Found Box of Human Sensation, toccante rappresentazione dell’elaborazione del lutto, che può vantare le voci di Ian McKellen e Joseph Fiennes e In scale di Marina Moshkova parabola sull’egoismo che distrugge il mondo che riesce a rendere caldo ed espressivo il disegno tecnico.
L’illustrazione raffinata di Svjetlan Junakovic è alla base di Moj Put, che segue la vita di un uomo, dalla nascita alla morte, incentrandosi sulle scarpe che questi di cambia durante la crescita.

REGGIO FILM FESTIVAL 2011 - IL TRAILER UFFICIALE


REGGIO FILM FESTIVAL 2011
Il programma del 10° Reggio Film Festival, che si svolgerà a Reggio Emilia dal 10 al 15 novembre 2011, è online. Paolo Rumiz, Aterballetto,Massimo Zamboni, Hamburg Media School, Kimuak sono solo alcuni tra i tanti ospiti di questa edizione, con cortometraggi provenienti da ogni parte del mondo.

Nella sezione accoglienza si trovano le informazioni sugli alberghi convenzionati.

Consulta il programma online
Scarica il catalogo del Reggio Film Festival 2011
Scarica il programma (pdf)


DOCUNDER30 V EDIZIONE | BOLOGNA | 23 – 24 NOVEMBRE 2011
Riparte DOCUNDER30, incontro di giovani autori di film documentari durante il quale verranno proiettate e discusse le opere di qualunque tema e durata, di autori attivi in Emilia-Romagna o che hanno realizzato opere e film sull’Emilia-Romagna.
Quest’anno DOCUNDER30 si svolgerà a Bologna e presenta alcune novità rispetto alle edizioni passate.

In primis docunder30 ospiterà due seminari: uno sulla scrittura dei dossier e la preparazione dei promo (trailer), l’altro sulla compilazione dei bandi per accedere ai finanziamenti (a cura di Ilaria Malagutti). Per partecipare ai seminari gratuiti è richiesta la prenotazione via mail, scrivendo ad angelitafiore.der@gmail.com.
In più, oltre al concorso tradizionale che prevede l’assegnazione di un premio decretato dagli studenti dell’Università di Bologna al miglior film documentario, sono previsti altri due concorsi: miglior promo (trailer) di film documentari e miglior spot a tema “cultura: cibo per l’anima” (durata massima 1 minuto).

Leggi il regolamento e scarica la scheda di iscrizione http://www.dder.org/?page_id=588

LETTURA CORTA
Venerdì 14 ottobre 2011, nell'ambito dei Bibliodays 2011, nella bellissima Villa Levi, via f.lli Rosselli 107 a Coviolo (Reggio Emilia) ci sarà un appuntamento di anteprima del Reggio Film Festival. La serata, intitolata "Lettura corta", prevede la proiezione di una serie di cortometraggi di filmaker reggiani. L'evento sarà suddiviso fra visioni delle opere e conversazione con i registi.
Giuseppe Zironi, rinomato e premiato fumettista per la Disney, si è poi distinto come sceneggiatore di film e serial televisivi per RAI e Mediaset (La freccia nera, Terapia d'urgenza). Ha diretto numerosi cortometraggi. La fuga di Rosania è stato premiato al San Francisco Short Film Festival e al Festival du Cinéma de Bruxelles. Ha tenuto corsi di sceneggiatura preso la Scuola Internazionale di Comics, realizzando progetti di rilievo come Storie di persone in terra straniera. Ultimamente ha sceneggiato alcuni libri illustrati e a fumetti come Milki e Ligabue, il mio nome non ha importanza.
Marco Righi è un giovane filmaker nato a Reggio Emilia. Ha studiato regia e montaggio e ha realizzato alcuni cortometraggi (Michele, la paghetta e Truffaut e Il bagno verde) e un documentario (Abbasso il duce). Ha da poco terminato il suo primo lungometraggio, I giorni della vendemmia, premiato in numerosi festival e ancora inedito in Italia.
Daniele Lunghini è un artista multimediale. Nel 2000 ha realizzato, con Diego Zuelli, Le foto dello scandalo, grande affresco del cinema anni '30 e omaggio ai generi noir e gangster, premiato a Imagina, a Los Angeles e che ha ricevuto numerosi altri premi internazionali. Ha realizzato numerosi altri cortometraggi (Little Numba, Il viaggio, Macchine ad energia lunare, Anti-V, Danger Global Warming), e vari progetti di lunghi. E' anche uno straordinario illustratore, e ha esposto le sue tavole in importanti mostre a Roma, Reggio Emilia, Guastalla, con notevole riscontro da parte del pubblico.
Gabriele Casali è nato a Milano nel 1988, ma vive a Reggio Emilia dall'età di undici anni. Ha studiato presso l'Accademia Nazionale di Cinema e ha realizzato Un'ultima mano, la sua opera prima agli inizi del 2011, frutto di un lavoro di preparazione durato due anni.
La serata di proiezioni e parole sarà introdotto dalla visione del cortometraggio Made by Maggie, scritto e diretto da Jennie Kong, che ha come protagonista una bibliotecaria alle prese con un favoloso mondo immaginario.
Dalle 18 e 30 di venerdì saà possibile visitare la Biblioteca ed alcuni locali di Villa Levi.
Alle 20.30 sarà offerto un aperitivo e alle 21 inizierà la serata.
E' gradita la prenotazione, che può essere effettuata mandando una mail a info@reggiofilmfestival.com.


LE DIMORE DEL VENTO
Mercoledì 14 settembre uscirà in tutte le edicole "Le dimore del vento", allegato a Repubblica, film firmato da Alessandro Scillitani, Direttore Artistico del Reggio Film Festival, che racconta il viaggio di Paolo Rumiz tra i luoghi abbandonati.


SALSO CORTO FESTIVAL
Segnaliamo che dall'8 al 29 settembre, per 4 giovedì al Cinema Odeon, via Valentini, a Salsomaggiore Terme ci sarà la prima edizione di Salso Corto Film Festival.
L'evento è realizzato in collaborazione con il Reggio Film Festival.


ASIAN FILM FESTIVAL
L’Asian Film Festival, vetrina internazionale di cinema del continente asiatico, giunto alla sua IX edizione arriva a Reggio Emilia dopo il grande successo delle precedenti edizioni svoltesi a Roma.
Il progetto si inserisce nel filone di attività che la Fondazione Palazzo Magnani dedica all'approfondimento dei diversi linguaggi espressivi, con un'attenzione particolare alla contemporaneità. In tal senso la rassegna costituisce un punto di partenza di un'articolata operazione culturale che la Fondazione ha inteso dedicare alla
cultura orientale, che culminerà con la grande mostra antologica dedicata al pittore giapponese Shozo Shimamoto in programma a Palazzo Magnani dal prossimo 24 settembre.

Troverete il programma complessivo della manifestazione sul sito www.asianfilmfestival.eu
Scarica il programma (pdf)


ONLINE IL BANDO DEL DECIMO REGGIO FILM FESTIVAL
E' online il bando per partecipare alla 10a edizione del Reggio Film Festival.
Gli autori di tutto il mondo sono invitati a inviare opere legate al tema di quest'anno, numeri.
Inoltre, è presente una sezione speciale denominata 3 colori, dedicata ai 150 anni dell'Unità d'Italia.
E poi, come di consueto, sono presenti una sezione Spazio Libero e una, Non uno di meno, aperta alle scuole di ogni ordine e grado.
Clicca qui per iscrivere online il tuo corto.

OPEN DAY IN FONDERIA
Il FUS sarà reintegrato e, di conseguenza, le associazioni e i soggetti che si erano organizzati a livello nazionale hanno deciso di annullare le giornate di mobilitazione del mondo della cultura e dello spettacolo.

Ma i promotori dell'iniziativa a Reggio Emilia hanno pensato di confermare l'evento, sia a sostegno di un pensiero culturale diverso nei confronti delle attività legate allo spettacolo, sia perché la giornata si trasforma in una straordinaria occasione d'incontro fra le realtà che si occupano di cultura e spettacolo nel territorio.

Quindi... siete tutti invitati, domenica 27 marzo, dalle 17 alle 21, in Fonderia a Reggio Emilia!



DONNA DAL REGGIO FILM FESTIVAL
Venerdì 25 marzo alle ore 21 presso il circolo ALMO a Piumazzo in provincia di Modena si terrà un’interessante serata promossa dal circolo stesso in collaborazione con il REGGIO FILM FESTIVAL che avrà come tema la “DONNA”.

Si offrirà al pubblico la possibilità di visionare numerosi cortometraggi italiani ed internazionali selezionati dal Reggio Film Festival aventi come protagonista la figura femminile.
Il Reggio Film Festival, che quest’anno compirà 10 anni, ha come primo scopo far conoscere il cortometraggio in tutte le sue sfaccettature e si caratterizza tutti gli anni per avere un tema, su cui riflettere.
La cultura del corto in Italia non è molto conosciuta al grande pubblico, ma è comunque ben distribuita nel territorio con vari festival.
In Europa invece è molto più sviluppata specie in Francia, Spagna e Germania dove esistono scuole che producono video di ottima qualità.


CASE ABBANDONATE

Segnaliamo che Case abbandonate, il film realizzato dal nostro Direttore Artistico Alessandro Scillitani, verrà presentato in giro per l'Italia a partire da venerdì 18 marzo, al Teatro Regiò di Reggio Emilia, ore 21.
Maggiori informazioni sono reperibili sul sito caseabbandonate.blogspot.com

SGUARDI SULL'ACQUA
In occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua 2011, UN-WWAP e Reggio Film Festival organizzano a Perugia la proiezione di alcuni cortometraggi dedicati al tema:

1) ARAL
di Delphine Renard, Delphine Cousin (BELGIUM)

2) BE WATER, MY FRIEND
di Antonio Martino (ITALIA)

3) INSULA
di Eric Alexander (ITALIA)

4) LA FEMME DU LAC / THE LADY OF THE LAKE / LA DONNA DEL LAGO
di Mathilde Philippon-Aginski (FRANCE)

5) ON THE WATER / SULL'ACQUA
di Yi Zhao (NETHERLAND)

6) SUJAN BANDHU / A BOATMAN'S JOURNEY / IL VIAGGIO DEL BARCAIOLO
di Viplab Majumder (INDIA)

7) THE TREASURED WATERS / LE RICCHE ACQUE
di Ilkka Rautio (FINLAND)

8) WATTWANDERER / TIDELANDERS / GIROVAGHI NELLA MAREA
di Max Zähle (GERMANY)

L'evento sarà venerdì 18 marzo, all'Aula XI dell'Università per Stranieri di Perugia, ore 16.00.
Ingresso gratuito.


CON I BENI COMUNI
Sabato 27 novembre 2010, dalle 14.30 alle 18, alla Biblioteca Salaborsa di Bologna (piazza Nettuno 3) ci sarà una discussione pubblica sul tema della tutela e la gestione partecipata dei beni comuni. La discussione sarà aperta da una selezione di opere di Reggio Film Festival 2010.
scarica il programma (in pdf)


ECCO I VINCITORI
PREMIO NON UNO DI MENO - FICTION
Una goccia nell'oceano
I.T.I.S. A. Einstein - Roma - Progetto Suono e Immagine

PREMIO NON UNO DI MENO - ANIMAZIONE
Che idea!
Scuola Primaria E. Luzzati di Sarzana, coordinati dall'insegnante Lucia Menconi e da Luciana Lucchi

PREMIO CHILDREN
Habibi di Davide Del Degan (Italia)

PREMIO FEDIC
Insula di Eric Alexander (Italia)

TARGA ZAVATTINI
Dad di Ashild Samseth (Norvegia)

PREMIO GIURIA POPOLARE
On the water di Yi Zhao (Olanda)

PREMIO MIGLIORE ANIMAZIONE
On the water di Yi Zhao (Olanda)
Per la capacità di trasformare una metafora nota in una forma significativa e originale, attraverso immagini in forte relazione con il tema proposto.

PREMIO MIGLIOR CORTO DI FINZIONE
Wattwanderer di Max Zahle (Germania)
L’acqua unisce e divide e primordialmente ricompone gli equilibri dell’esistenza.
Attraverso l’aderenza al tema riesce a coniugare un’esplorazione dell’animo umano e degli eventi esterni con grande sapienza cinematografica.


ARRIVA IVAN MAXIMOV
Il regista russo è a Reggio Emilia e incontrerà il pubblico stasera!


L'INCONTRO CON LUCA MAZZIERI
Di grande interesse il dialogo con Luca Mazzieri che si è svolto nella serata di venerdì.


IL GRANDE MAESTRO PUPI AVATI INCANTA IL PUBBLICO
Una magica serata quella di sabato al cinema Rosebud. Il grande Maestro Pupi Avati ha raccontato straordinari aneddoti della sua lunga carriera artistica.


L'INCANTO DELLO STUDIO AZZURRO
Leonardo Sangiorgi intervistato da Marco Montanari.


GRANDE SUCCESSO PER L'EVENTO IN FONDERIA
Un grande pubblico ha partecipato all'evento Balletto Corto, in cui la Compagnia Aterballetto si è esibita omaggiando i cortometraggi e il Reggio Film Festival.
L'Aterballetto si è esibita in una selezione di estratti dal repertorio con coreografie di Mauro Bigonzetti. Sullo sfondo scorrevano immagini dai corti del Reggio Film Festival, a cura di Carlo Cerri e Alessandro Scillitani.
(foto di Marco Montanari)


REGGIO FILM FESTIVAL - 12 NOVEMBRE 2010
Reggio Film Festival non si ferma, ma aderisce con volantinaggio e lettura di comunicati alla mobilitazione nazionale Porte chiuse, luci accese sulla cultura.
Nei luoghi in cui si svolge il festival troverai tutte le informazioni relative a questa importante mobilitazione.


REGGIO FILM FESTIVAL 2010
Ci siamo. Il programma del Reggio Film Festival è online.
Se vuoi consultarlo clicca qui
Il programma di Reggio Film Festival 2010 (pdf)


ONLINE IL CATALOGO 2010
E' possibile consultare online il catalogo 2010 del Reggio Film Festival
leggi il catalogo 2010 (pdf)


OFFERTE DAGLI ALBERGHI
Riportiamo di seguito le tariffe agevolate per chi desiderasse partecipare al Reggio Film Festival e pernottare a Reggio Emilia nei giorni della manifestazione:

Hotel Classic

Camera doppia uso singolo € 69.00
Camera doppia o matrimoniale € 89.00
Imperial Suite (1 o 2 persone) € 175.00
Junior suite (3 persone) € 135.00

Hotel San Marco

Camera Singola € 55,00
Camera Doppia uso singola € 65,00
Camera Doppia € 75,00
Camera Tripla € 105,00




LO STUDIO AZZURRO A REGGIO FILM FESTIVAL
Sabato 13 novembre, alle 16, all'Università di Modena e Reggio Emilia sarà presente Leonardo Sangiorgi, fondatore dello Studio Azzurro, che mostrerà alcune fra le varie opere eseguite legate al tema dell'acqua. Fra queste ricordiamo il neonato Museo dell'Acqua di Siena. Studio Azzurro ha tra l'altro recentemente realizzato la straordinaria mostra interattiva dedicata al grande cantautore genovese Fabrizio De André.
Un appuntamento da non perdere.


EVENTI 2010
Tutto è pronto per la nuova edizione del Reggio Film Festival.
Fra gli eventi in programma segnaliamo:
Mercoledì 10 novembre l'apertura al Cinema Alcorso con Valentina Cervi
Giovedì 11 novembre l'incontro tra danza e cortometraggi, con la celebre Compagnia Aterballetto (è l'unico evento a pagamento. L'ingresso costa 5 euro, è consigliabile prenotare - 0522 273011 - info@aterballetto.it)
Venerdì 12 novembre Officina delle Arti, Cinema Rosebud, Ateliers di via Dei Due Gobbi, Centro Sociale Rosta Nuova: quattro luoghi fra performance, videoarte, videopoesia e musica.
Sabato 13 novembre, al pomeriggio, da non perdere all'Università di Modena e Reggio l'incontro con i fondatori dello Studio Azzurro, una realtà nota in tutto il mondo (ricordiamo che è stato lo Studio Azzurro a realizzare la straordinaria mostra dedicata a Fabrizio De André).
Sempre sabato, alle 18, un omaggio al mare, a Ulisse e a Corto Maltese, con le immagini di Franco Piavoli. Alla tavola rotonda parteciperanno Gianni Brunoro e Giorgio Zanetti.
Sabato sera, incontro con il Maestro del cinema Pupi Avati.
Domenica si chiude con una performance sull'acqua a cura di Patrizia Mattioli e con l'incontro con il regista russo Ivan Maximov.

Tutto questo a corredo di un programma di cortometraggi straordinario, con opere provenienti da ogni parte del mondo.

Vi aspettiamo!


REGGIO FILM FESTIVAL TRAILER


VIAEMILI@DOCFEST DAL 15 AL 17 OTTOBRE
Segnaliamo la prima edizione del viaemili@docfest, dal 15 al 17 ottobre 2010 a Reggio Emilia e la settimana successiva a Modena.
Trovate il programma completo dell'iniziativa all'indirizzo http://viaemiliadocfest.tv/newsletter/invito.pdf o sul sito della manifestazione http://viaemiliadocfest.tv/

VENERDÌ 15 OTTOBRE VIDEOMAKER REGGIANI A VILLA LEVI
BIBLIOTECA UNIVERSITA’ DI BOLOGNA – Villa Levi - Via F.lli Rosselli 107- 42123 REGGIO EMILIA (Coviolo)
VENERDI’ 15 Ottobre – apertura straordinaria

18.30 visita alla Biblioteca e ad alcuni locali della Villa
20.30 aperitivo
21.00 “CORTOMET...Reggio” : Proiezione di cortometraggi di videomaker reggiani in Aula Magna“
Anteprima di “Reggio Film Festival”
Tavola rotonda con proiezione di cortometraggi.
Intervengono: Davide Vittorelli (La casa parlante), Nico Guidetti (documentarista), Emanuele Di Silvestro, Damiano Debbi,
Morena Guidetti, Paolo Pederzini.

CRECHER di Damiano Debbi
Tre amici con differenti caratteri e abitudini. Due di questi si accorgono
che in fondo l'amicizia tra di loro è ossigeno per la loro serenità.
Scritto e diretto da Damiano Debbi

DENTRO di Morena Guidetti
Dentro prigioni spesso invisibili si celano vite difficili, grida mute, lacrime asciutte, gesti immobili.
Un unico rumore sordo: il battito del cuore;
dolore, paura, supplica, “Non strapparmi l’anima, ne ho bisogno per vivere”.
Vivere.

COME UN PESCE FUOR D'ACQUA di Emanuele Di Silvestro e Giuseppe Zironi
Immaginate che il vostro pesce rosso rimanga senz'acqua. Immaginate di avere sete e caldo.
E allora mettetevi in cammino alla ricerca della salvezza. Realizzato dai ragazzi del CCR.

ZEROZERO di Damiano Debbi
“La vera scelta non è tra non violenza e violenza, ma tra non violenza e non esistenza...
Se non riusciremo a vivere come fratelli, moriremo tutti come stolti.” (Martin Luther King)

ORTAGGI di Paolo Pederzini
Stefania riceve delle telefonate un po’ osé. Se inizialmente la cosa la inquieta, pian piano si rende conto che il suo
interlocutore” non è una persona di cui avere paura, ma un ragazzo normale che ha avuto una sorta di “folgorazione” per lei.
La vita triste di Stefania subisce una scossa. Agostino (questo il nome del “maniaco”) suscita in lei nuovi pensieri e un nuovo
modo, più allegro e colorato, di intendere la vita e la sessualità. Che sia amore?


Gradita adesione telefonica o via e-mail all’iniziativa. L’aula dispone di circa 100 posti a sedere, oltre i quali non è possibile accedere alla stessa.
Per contatti: Silvia Segatori 0522/290421-290440-290441 – Centralino: 0522/290433 - e-mail silvia.segatori@unibo.it
scheda di Vetronero


UNPO DI BLUES


Il Reggio Film Festival partecipa all'iniziativa Un Po - festival d'ottobre, organizzata dalla Biennale del Paesaggio della Provincia di Reggio Emilia.
Vi invitiamo a partecipare al festival Un Po, e in particolare segnaliamo l'iniziativa UnPo di Blues, domenica 3 ottobre, ore 21 al Teatro di Boretto, in cui i più grandi bluesmen della bassa reggiana suoneranno accompagnati da immagini del Po, citazioni cinematografiche, reportage fotografici. I visual sono realizzati dallo staff del Reggio Film Festival.
La band è composta da ORACLE KING, PAUL BOSS, MARTIN IOTTI, OSCAR ABELLI, MAX"harp"LUGLI, GIUSEPPE ZIRONI.
I bluesmen sono stati recentemente protagonisti di un ampio servizio fotografico realizzato da Alessandro Gandolfi per il National Geographic, e hanno partecipato alla trasmissione "Un Paese chiamato Po" di Giuseppe Bertolucci ed Edmondo Berselli.

Artisti appesi ai palazzi, teatri allagati, Zavattini, la musica per banda, il canto gregoriano, il Vivaldi lirico, i più grandi bluesmen della Bassa, il jazz di Rita Marcotulli, il teatro per ragazzi... la Biennale del Paesaggio presenta Un Po - festival d'ottobre, con quel pizzico di follia tipico del genius loci rivierasco e con la partecipazione dei comuni di Boretto, Gualtieri, Guastalla, le "new entry" Brescello - patria di Peppone e Don Camillo - e la zavattiniana Luzzara. Dal 1° al 10 ottobre.

ACQUA IN BOCCA
sabato 25 settembre 2010, alle 8 e 30, presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi, ci sarà il convegno "Acqua in bocca". Il convegno, a cura di SIAN-Dipartimento di Sanità Pubblica, è come sempre collegato al Reggio Film Festival. Interverrà, tra gli altri, Alessandro Scillitani che presenterà un frammento del documentario "Le vie dell'acqua".
La partecipazione al convegno è gratuita, ma occorre iscriversi sul sito www.ausl.re.it.
scarica il programma completo dell'iniziativa


CINETICA
Grazie a tutti voi, filmaker di tutto il mondo, per l'enorme quantità di materiale da voi inviato per partecipare alla nona edizione del Reggio Film Festival.
In attesa della manifestazione, che quest'anno si svolgerà dal 10 al 14 novembre, vi invitiamo a partecipare alle anteprime del Reggio Film Festival, nell'ambito della quarta edizione di Cinetica, presso via dei due Gobbi_atelier aperti.
Mercoledì 15 settembre
ore 21.00 Il meglio dei corti internazionali dal 2000 ad oggi, parte 1.
Mercoledì 22 settembre
ore 20.45 Beat Generation, spettacolo di Max Guidetti dedicato a Giorgio Gaber
a seguire Le vie dell'acqua, documentario di Alessandro Scillitani, prod. Teatro dei Quartieri/Biennale del Paesaggio
Mercoledì 29 settembre
ore 21.00 Il meglio dei corti internazionali dal 2000 ad oggi, parte 2.
scarica il programma completo di Cinetica 2010


COLLECCHIO VIDEOFILMFESTIVAL
Dal 27 al 29 agosto 2010. Info e programma su www.collecchiovideofilm.it


NON C'È CORTO SENZA CORSO
Inside (www.insidesrl.it) organizza a Reggio Emilia un workshop per realizzare cortometraggi. Si tratta di una full immersion intensiva a contatto con registi, professionisti della post produzioni e tanti colleghi con voglia di imparare, di confrontarsi e migliorarsi. Il workshop sarà di tipo residenziale e si svolgerà dal 21 al 26 settembre 2010.
Per informazioni su prezzi e disponibilità dei posti vi rimandiamo al sito di Inside.
Cliccate qui per il link diretto.



E' ONLINE IL BANDO 2010 - PROROGATA LA SCADENZA DEL BANDO
Il bando per l'iscrizione alla nona edizione del Reggio Film Festival è online.
Il tema del 2010 è Acqua, i registi sono invitati ad esprimere il loro personale punto di vista su questo argomento.
Lo Spazio Libero accetterà opere non legate al tema di questa edizione del festival.
Il limite per presentare i lavori è stato prorogato a venerdì 20 agosto 2010.
Per ulteriori informazioni e regole, esplorate le sezioni del sito.
Aspettiamo con piacere i vostri lavori!

L'immagine del Reggio Film Festival 2010 è un'elaborazione foto-grafica di Marco Montanari di un'opera di Fabio Iemmi, cupride.
scarica il bando (formato pdf)


FRAMMENTI D'INCANTO
Segnaliamo la mostra fotografica di Marco Montanari per Fotografia Europea.

L'inaugurazione è fissata per sabato 8 maggio alle 19 presso lo Spazio Factory in via Tiarini a Reggio Emilia con un concerto jazz di Jacopo Moschetto (piano) e Matteo Meloni (chitarra)

La mostra rimarrà esposta fino al 13 giugno.

Guarda i dettagli dell'evento su Facebook


L'INCANTO DELLE PAROLE
Presso la galleria "La metamorfosi", in Piazza Fontanesi a Reggio Emilia, domenica 9 maggio 2010 alle 18, nell'ambito di "Fotografia Europea 2010", un reading con Velvet Afri, Enzo Campi, Giancarlo Campioli, Claudio Bedocchi, Nadia Boneva, Elena Lusvardi, Rossella Penserini.

Enzo Campi, a pochi giorni dall'uscita dei libri, presenterà in anteprima nazionale il poemetto "Ipotesi Corpo" (Edizioni Smasher - Messina) e l'antologia "Poetarum Silva" (Samiszdat - Parma)